A Cantiano passa la Paganese: decide Bonavolontà nel primo tempo

0
Vis-Paganese
I biancorossi in azione contro la Paganese

Sconfitta di misura per la Vis Pesaro di Simone Pavan, impegnata sul manto del Comunale di Cantiano contro un’ostica Paganese (Serie C gir.C). Una gara importante per avvicinarsi all’esordio in Coppa Italia di Serie C in casa del Cesena. Davanti a circa 200 spettatori il tecnico dei biancorossi opta per il collaudato 4-3-1-2 con la novità Gennari in campo come terzino destro: la soluzione potrebbe ripresentarsi più volte durante l’anno. Se Bianchini è confermato nel ruolo di portiere essendo Golubovic in recupero (difficile vederlo in azione prima del campionato, ndr), in difesa oltre al già citato Gennari scendono in campo la coppia centrale Lelj-Farabegoli e il terzino Pedrelli. Centrocampo a tre con Paoli affiancato da Ejjaki e Rubbo, mentre Voltan è chiamato a supportare il tandem offensivo Grandolfo-Tascini. Sul fronte salernitano, assente l’ex Vis Abou Diop, nuovo acquisto del sodalizio di Erra.

Al 12′ gli azzurrostellati passano in vantaggio grazie al tap in vincente di Bonavolontà, frutto di un cross nel cuore dell’area che nasce da una disattenzione sull’asse Ejjaki-Pedrelli. I biancorossi provano ad agguantare il pareggio e nel primo tempo ci vanno vicini per tre volte, sia con un’inzuccata di Gennari (35′) che con le punizioni di Voltan (’21) e Pedrelli (’37). Nel secondo tempo il forcing biancorosso si fa ancora più insistente e, fatica permettendo, i vissini provano ad impensierire la porta avversaria, a partire dalle due conclusioni dell’ex Fermana Misin. Spazio anche per una continua girandola di cambi, coi soli Bianchini-Farabegoli-Rubbo-Voltan rimasti in campo fino al 90′. E proprio sul finire di gara il debuttante Gomes Ricciulli (spicca la sua velocità) conquista un penalty per atterramento in area. Voltan dal dischetto si lascia però ipnotizzare da Bovenzi.

Ora i biancorossi sono attesi da due giorni di riposo. Martedì la ripresa degli allenamenti al “Tonino Benelli”.

 

VIS PESARO (4-3-1-2)

Bianchini; Pedrelli, Lelj, Farabegoli, Gennari; Ejjaki, Paoli, Rubbo; Voltan; Grandolfo, Tascini. A disposizione: Ciacci, Renzi, Campeol, Gabbani, Gianola, Pannitteri, Gomes Ricciulli, Misin, Adorni, Fabbri, Morani. All. Pavan

PAGANESE (4-4-2)

Campani, Carotenuto, Schiavino, Mattia, Cavucci, Caccetta, Scapece, Bonavolontà, Dammacco, Alberti, Scarpa. A disposizione: Baiocco, Bovenzi, Pelliccia, Di Caterino, Bramati, Ayina, Lidin, Sbampato, Vai, Cardamone, Bottone. All. Erra

Reti: 57′ Bonavolontà

Note: circa 200 spettatori; terreno di gioco in condizioni non ottimali; cielo terso, caldo afoso

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome