Annunci diretti: la Russia occupa l’Ucraina

Il 19 marzo a Sofia, in Bulgaria, il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin e il Primo Ministro bulgaro Grill Petkov.
Il 19 marzo a Sofia, in Bulgaria, il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin e il Primo Ministro bulgaro Krill Petkov

Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin ha dichiarato sabato che la Russia continua a ricevere “profitti crescenti” nell’Ucraina meridionale e ha usato “tattiche brutali e barbare” per prendere di mira i civili.

“Per quanto riguarda i progressi dei russi nel sud, posso dire che continuano a raccogliere benefici crescenti.

“Ancora una volta, crediamo che lo siano [Russia] Sceglierà una strada diversa”, ha detto Austin.

Austin ha affermato che l’Europa sta affrontando la “più grande sfida alla sicurezza da generazioni” e che la “guerra di scelta” del presidente russo Vladimir Putin contro l’Ucraina è stata “tragica”.

“L’aggressione della Russia ha incoraggiato il popolo ucraino, la NATO e il mondo indipendente”, ha detto Austin. “Il nostro impegno Articolo 5 È una coperta di ferro».

“Migliorare la prontezza militare della Bulgaria e la mobilità della NATO è fondamentale oggi”, ha affermato Austin.

Austin ha condannato la “sconsiderata e spietata aggressione della Russia contro vicini pacifici” e ha elogiato la Bulgaria per aver aiutato i cittadini ucraini.

Austin si è recato in Bulgaria e in Slovacchia questa settimana come parte di un viaggio per rafforzare gli alleati della NATO.

Più contesto: Le truppe stanno avanzando nel sud del paese usando tattiche “strappate dal playbook siriano”, ha affermato Mason Clark, il principale analista russo presso il War Research Institute. Lo ha detto alla CNN venerdì sera.

Tra queste tattiche ci sono “obiettivi specifici del vicinato”, ha affermato, aggiungendo che armi meno precise prenderebbero i numeri più orribili e attaccherebbero le infrastrutture civili.

READ  40 La migliore aspiraliquidi del 2022 - Non acquistare una aspiraliquidi finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.