Aspettando il mercato, la Vis Pesaro torna a correre. Assente Marcheggiani

0
vis pesaro
La Vis Pesaro torna ad allenarsi dopo una settimana di pausa.

Sono passati sette giorni dall’ultima partita della Vis Pesaro e sembra di vivere già in un altro universo. Fatto di trattative, probabili addii, papabili volti nuovi. È il calciomercato. Che bussa alle porte della sede di Via Simoncelli con tante speranze, ma generando più di qualche apprensione. C’è bisogno di cedere, in casa biancorossa. Riportare sulla rotta giusta un progetto tecnico che si è arenato ancor prima di aver lasciato il porto. Come abbiamo scritto questo mercoledì, sono tanti i vissini con la valigia in mano, pronti a diventare ex.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by solovispesaro (@solovispesaro)

E poi c’è il campo, sempre lui. Da lì non si scappa. È sul terreno del Supplementare che mister Di Donato e il suo staff tecnico dovranno fornire linfa nuova ai ragazzi che resteranno al Benelli. Non c’è periodo peggiore per allenare. Circondati dalle distrazioni e spaesati dalle porte girevoli di una possibile piccola rivoluzione. Non si poteva che ripartire dalle basi, dunque. Nella seduta pomeridiana del mercoledì, la prima dopo la pausa, Di Donato ha spremuto i suoi con tanto lavoro fisico. Il miglior modo per ritrovare il focus.

Nei due gruppi formati dallo staff non si sono visti i soli Marcheggiani e Lazzari, per motivi differenti. Il primo non solo ha le valigie in mano, ma probabilmente anche un biglietto – per ora – di sola andata per Lucca e magari un appartamento già in caldo. Il passaggio del numero 9 alla Lucchese (prestito con obbligo di riscatto legato alla salvezza dei toscani) sembra ormai una formalità. A lui il compito di risollevare una squadra ultima in classifica a -2 dai playout nel Girone A.

Nessun problema invece per quanto riguarda Lazzari, che domani si aggregherà regolarmente al gruppo. Sul fronte infortuni arrivano buone notizie da Marchi. L’ex Monza si è ancora allenato a parte ma, oltre a svolgere il solito lavoro fisico, è tornato a calciare il pallone. Inutile sottolineare quanto sarà fondamentale il suo apporto da qui alla fine del campionato.

Il programma dei prossimi giorni prevede una doppia seduta (ore 10 e 14:30) per giovedì 31 dicembre, riposo il 1° gennaio e poi di nuovo in campo sabato 2 alle ore 15:00. Il 4 gennaio aprirà ufficialmente il calciomercato. Ma quello, lo sappiamo, non si ferma mai.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome