Vis, ecco il riscatto che cercavi: Carpi battuto e +5 sulla zona playout

0
Carpi Di Paola
Manuel Di Paola in azione nel match di andata col Carpi (foto Vis Pesaro 1898)

Una vittoria costruita tassello dopo tassello, minuto dopo minuto, con un gol per tempo: la Vis Pesaro esce vittoriosa per 0-2 dallo scontro diretto di Carpi e vola a +5 sulla zona playout. Decidono le reti di CannavòDi Paola. Ottima la prova corale dei vissini. Domenica c’è il Padova per confermare una striscia più che positiva in termini di prestazioni e risultati.

 

CRONACA SECONDO TEMPO

E’ FINITA: CARPI-VIS PESARO 0-2. I BIANCOROSSI VOLANO A QUOTA 33, A +5 SULLA ZONA PLAYOUT!

93′ – Diagonale di Ceijas dalla destra, la difesa vissina devia in angolo.

91′ – Vis che sfiora il tris: Ceijas rischia di deviare in porta un corner di Di Paola, Rossi sventa la minaccia.

SEGNALATI 6′ DI RECUPERO

90′ – Golosa percussione sulla fascia destra di Pannitteri, che ben servito da Di Paola s’invola verso la porta ma viene contenuto in corner.

88′ – Ammonito Di Paola (V) per fallo. Giù diffidato, l’ex Virtus Entella salterà il match interno col Padova.

84′ – Ammonito Di Sabatino (V) per perdita di tempo.

80′ – Carpi: esce Fofana, entra Ceijas.

79′ – Cannavò a terra dolorante dopo uno scontro in area con un compagno. Il calciatore però si rialza, assistito dallo staff medico.

78′ – Vis: esce Nava (dolorante), entra Pannitteri.

73′ – Biancorossi vicini allo 0-3: erroraccio di Venturi in disimpegno, Cannavò serve Gucci che calcia tra le braccia di Rossi.

70′ – Carpi: esce Bellini, entra De Cenco. Emiliani con l’intero arsenale offensivo dispiegato.

70′ – Vis: ammonito Cannavò (V) per fallo.

64′ – DI PAOLA!!! RADDOPPIO VIS!!! Torre di Gucci (sugli sviluppi di una rimessa laterale), sponda di Gelonese e serpentina di Di Paola che batte Venturi!.

63′ – Vis arrembante: punizione centrale di Di Paola, deviazione della barriera e Gucci si avventa sul pallone ma Rossi devia in corner.

62′ – Ammonito Venturi (C) per fallo su Di Paola lanciato a rete. In precedenza l’ex Virtus Entella ha sfornato una conclusione terminata alla sinistra della porta di Venturi.

61′ – Carpi: escono Lomolino-Marcellusi, entrano Martorelli-Ferretti.

60′ – Triplice cambio Vis: escono Stramaccioni-Tassi-Marchi, entrano Brignani-Gelonese-Gucci.

58′ – Ammonito Sabotic (C) per fallo su Cannavò.

57′ – Punizione velenosa di De Sena: il destro dal limite dell’area dell’ex Renate si spegne sul fondo, deviato in maniera decisiva dalla barriera vissina.

51′ – Stramaccioni sfiora il raddoppio! Colpo di testa incisivo dell’ex Cannara, Rossi compie un autentico miracolo e la difesa carpigiana spazza il pallone.

48′ – Sugli sviluppi della punizione, sinistro insidiosissimo di Lomolino: Bertinato devia il pallone in corner.

47′ – Ammonito Tassi (V) per trattenuta ai danni Bellini al limite dell’area di rigore.

RIPARTITI!

45′ – Vis: esce Ejjaki, entra D’Eramo.

CRONACA PRIMO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

44′ – Sventagliata dalla sinistra di Di Paola per la testa di Ferrani, bravo a impattare il pallone ma non a sorprendere Rossi in maniera decisiva.

42′ – Ammoniti Ghion (C) per intervento in ritardo ai danni di Ejjaki e mister Pochesci (C) per proteste.

39′ – Ammonito Marchi (V) per comportamento antisportivo.

37′ – Fiammata di Giovannini in area vissina, che dribbla Stramaccioni e Di Paola e però viene contenuto da altri elementi biancorossi.

34′ – Biancorossi bravi a contenere le sortite offensive del Carpi.

29′ – Schema da calcio d’angolo per gli emiliani, Ghion dal limite dell’area non inquadra la porta.

22′ – Doppia protesta dei padroni di casa: prima per un presunto atterramento di Giovannini (sbilanciato ma non in maniera decisiva), poi per un successivo tocco di mano di Stramaccioni.

17′ – Conclusione furba da Cannavò da pochi passi, Rossi para. Pochi secondi dopo, Marchi ci prova dalla distanza: la conclusione è fuori misura.

16′ – Simil-cross centrale di Ghion, Marcellusi svirgola il colpo di testa. Il pallone termina sul fondo,

12′ – Taglio in mezzo dalla destra di Lomolino, Bertinato si distende e para senza patemi.

6′ – CANNAVO’!!!! VANTAGGIO BIANCOROSSO!!! Pallone ben ripulito da Marchi, cross dalla sinistra di Nava, Carissoni impatta il pallone di testa da due passi, Rossi respinge e Cannavò si avventa come un falco a due passi!!!

4′ – Punizione di Bellini dal vertice destro dell’area vissina, Tassi allontana il pericolo.

PARTITI!

20:30 – Un minuto di silenzio in ricordo di Antonio Vanacore, allenatore in seconda della Cavese scomparso nella giornata di ieri dopo una lunga battaglia contro il coronavirus. Alla sua famiglia vada l’abbraccio di Solo Vis Pesaro.

20:28 – Squadre in campo! Biancorossi in tenuta nera con inserti rossi, emiliani con completo bianco, banda rossa e numerazione nera.

 

Carpi-Vis Pesaro 0-2

CARPI (3-5-2): Rossi; Gozzi, Venturi, Sabotic; Marcellusi, Bellini, Fofana, Ghion, Lomolino; De Sena, Giovannini. A disp.: Pozzi, Ercolani, Varoli, Llamas, Eleuteri, Bayeye, Ceijas, Martorelli, Offidani, Rizdal, De Cenco, Ferretti. All.: Sandro Pochesci.

VIS PESARO (3-5-2): Bertinato; Di Sabatino, Ferrani, Stramaccioni; Carissoni, Ejjaki, Tassi, Di Paola, Nava; Marchi, Cannavò. A disp.: Ndiaye, Bastianello, Brignani, Giraudo, Gelonese, D’Eramo, Benedetti, Pannitteri, Lazzari, Germinale, Gucci. All.: Daniele Di Donato.

Reti: 6′ Cannavò (V), 64′ Di Paola (V)

Ammoniti: Marchi, Tassi, Cannavò, Di Sabatino – Ghion, Venturi

Arbitro: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia (Cataldo-Ceccon); 4° uomo Ferrieri Caputi.

Note: 0’+6′

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome