Ceccarani: “A Pesaro un progetto importante. Ora viene prima la salute”

0
Ceccarani
Il tecnico della Vis Pesaro femminile Gianfranco Ceccarani, confermato anche per il 2020/21 (foto Vis Pesaro 1898)

Noi rappresentiamo una città. Lo dico sempre alle mie ragazze“. Parola del timoniere della Vis Pesaro femminile. Gianfranco Ceccarani non nasconde l’orgoglio di sedere sulla panchina della vissine. Il tutto dopo anni di dilettantismo assaporato in campo (Pergolese su tutte) e coi crismi di tecnico. Ora la seconda stagione col calcio in rosa (“Oggi certe barriere sono cadute. Il calcio femminile mi entusiasma e mi dà stimoli“) e le ambizioni di un campionato di vertice. Nel mezzo, lo stop forzato a causa di Covid-19. “Ufficialmente la nostra stagione non è sospesa in maniera definitiva – racconta – In ogni caso la salute viene prima di tutto e mi auguro si possa superare questo calvario. Superato lo scoglio con la diffusione di un vaccino, si potrebbero terminare i campionati“.

Vagnini e compagne attualmente si trovano al secondo posto in classifica con 10 punti in cassaforte. Un bottino intrigante, se si considera che le Ceccarani girls hanno una gara in meno rispetto a Vis Civitanova (11) e Samb (10). Per questo e altri motivi lo staff biancorosso ha messo in piedi sedute di allenamento virtuali: “Siamo migliorati giorno dopo giorno – confessa il trainer marottese – Le ragazze hanno recuperato spazi e attrezzi. Ogni settimana proponiamo tre sedute tra parte motoria, forza e tecnica“. Un modus operandi, questo, esteso fino all’Under 10 (“Così nutriamo sogni e speranze”)

Il futuro? “Vediamo quel che sarà. Ringrazio la Vis per l’opportunità che mi ha dato e che mi sta dando“. Ad ogni modo la prospettiva è ben definita: raggiungere categorie importanti. Passo dopo passo, partita dopo partita. “C’è un progetto per portare il calcio femminile biancorosso ad alti livelli“. Parola di mister Gianfranco Ceccarani, appunto.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome