Cercheremo di cavalcare l’onda

0

Nel primo pomeriggio ha parlato mister Colucci, anticipato dall’attaccante senegalese Diop, ai microfoni della sala stampa del Tonino Benelli dove domani pomeriggio alle 18.30 è attesa la forte Ternana.

Tornando al buon punto ottenuto mercoledì scorso il mister fa delle considerazioni che possono servire come punto di partenza per domani: “A San Benedetto siamo scesi in campo molto bene. Domani faremo lo stesso, le motivazioni faranno la differenza, noi siamo sempre motivati. Il campionato è talmente difficile che nessuna partita la si può dare per scontata. Recuperiamo anche Briganti e Rizzato, Kirilov non si è mai allenato quindi non credo sarà disponibile. I punti conquistati contro squadre importanti e l’entusiasmo che ha contagiato anche i tifosi e la piazza, vedi tutti quelli che ci hanno seguito a San Benedetto, ci spinge a migliorare a fare bene, a cavalcare l’onda, cercando anche se possibile di fare la partita. Mercoledì scorso, in un campo difficile come il Riviera delle Palme, siamo stati bravi, non rimprovero nulla ai miei giocatori, anche fosse maturato un risultato diverso”.

Parlando della forte squadra umbra, retrocessa dalla seconda serie il mister si mostra senza timori: “Affrontiamo una squadra allestita per far bene in Serie B e per lottare per i primi posti in Serie C. Il loro esordio di domani lascia il tempo che trova, non credo a tutto i discorsi riguardo che sia meglio affrontarla ora perché a livello di mentalità basta schiacciare l’interruttore e si è subito pronti. Per noi sarà la quarta partita in 12 giorni, ma non ci sono alibi, andremo in campo spensierati a giocare la partita sereni, sapendo della loro forza e dalla bravura del loro allenatore Luigi De Canio”. Più di 300 tifosi arriveranno da Terni stando ai dati dei biglietti venduti intorno alle ore 15.00.

E poi il mister parla del suo passato, dimostrando difficoltà nel ricordo, di qualcuno che possa emulare il suo unico goal da giocatore in Coppa Italia che fu proprio contro la Ternana, con la maglia del Bologna. Chissà che un giocatore della Vis Pesaro domani possa fare lo stesso.

Nicholas Masetti

per SoloVisPesaro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome