Delirio Vis Pesaro. Ribalta il Cesena e vince 1-2 al Manuzzi

0
Cesena

Buonasera alle lettrici e ai lettori di Solo Vis Pesaro. Monday Night al “Dino Manuzzi. Si affrontano Cesena e Vis Pesaro in un match che si preannuncia infuocato. Biancorossi senza Lazzari e Campeol, romagnoli privi di Russini e Sabato. Ambiente partita da categoria superiore. Circa 500 i tifosi pesaresi giunti a Cesena con tante bandiere e sciarpe. Fantastica anche la curva mare del Cesena. Che vittoria della Vis Pesaro. Sofferenza, rimonta, cattiveria e grinta. Bianchini para un rigore, Voltan gioca una partita paurosa a livello tecnico, Farabegoli un muro, grande prova anche di Rubbo. La squadra di mister Simone Pavan vince in trasferta e conquista i primi tre punti del campionato. La vittoria in trasferta mancava da otto gara (ultima a Terni il 26 gennaio) e la Vis Pesaro 1898 guadagna la prima storica vittoria a Cesena.

95′ Angolo del Cesena. ESCE E BLOCCA BIANCHINI. TRIPLICE FISCHIO. LA VIS SBANCA CESENA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

93′ il leone e roccia Lelj chiude su Capellini e la palla si perde sul fondo. Rinvio di Bianchini

90′ sono 5 i minuti di recupero. Che tensione

86′ doppio cambio Cesena. Dentro Capellini e Valencia, fuori Franchini e Rosaia. Fuori anche uno stremato Rubbo, autore di un’ottima prova. Entra Romei.

85′ Rubbo a terra con i crampi. Che prestazione di Farabegoli, un muro!!!!!

84′ cross pericolosissimo di Borello dalla destra. Per un soffio non ci arriva di testa un giocatore del Cesena

80′ molto nervoso il Cesena. Franco spinge a Tascini che stava rallentando la ripresa del gioco. Ammonito il centrocampista cesenate

77′ Fuori Gennari il quale esce addolorato, dentro Gianola. Esce anche Voltan, migliore in campo per la Vis ed entra Tascini

72′ 2-1 VIS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Voltan parte palla al piede dopo un lancio magistrale di Tessiore, dribbla Cortesi e Franco e poi a tu per tu con Agliardi, il numero 8 della Vis è freddo e la piazza nell’angolino. DELIRIO PESARESEEEEE

71′ PAREGGIO VIS PESARO!!!!!!!!!!!! Da un calcio di punizione di Voltan, spizza Malec per Farabegoli il quale ci mette lo zampino nell’autogol di Butic

68′ doppio cambio Cesena. Fuori Valeri e Sarao, dentro la mischia Cortesi e Zerbin

65′ ancora Voltan. Tiro da fuori che sorprende tutti, compreso Agliardi. Palla di pochissimo fuori

64′ occasione d’oro per la Vis Pesaro. Grande palla di Ejjaki per Voltan che ha lo spazio per controllare e calciare da dentro l’area. Bella risposta di Agliardi. Pavan arrabbiatissimo con Pedrelli perché non si è buttato sulla respinta corta del portiere bianconero

59′ Cesena vicino al raddoppio. Tiro da fuori area di Franco, risponde presente con un grande intervento Bianchini

57′ grande anticipo di Gennari in scivolata su Butic. Il centrale della Vis poi parte palla al piede e viene steso da Rosaia che si becca il cartellino giallo

55′ doppio cambio per la Vis di Simone Pavan. Escono Misin e Grandolfo. Dentro Tessiore e il gigante slovacco Tomas Malec

52′ grandissimo scambio in attacco della Vis Pesaro con Grandolfo che manda in profondità Voltan con la difesa del Cesena che sale male. Agliardi però esce altissimo e chiude per un soffio su Voltan

48′ gran giocata di Voltan che si beve metà difesa del Cesena per poi crossare un’ottima palla sul secondo palo. Ricci però riesce ad anticipare Grandolfo

SECONDO TEMPO

42′ il Cesena continua a spingere sulle corsie esterne, sopratutto sulla destra dove Borello e Franchini tentano continuamente il due contro uno

37′ buono spunto di Ejjaki che ha poi lo spazio per tirare. Calcia debole e centrale, Agliardi blocca

36′ errore di Misin in fase di uscita vicino alla bandierina. Valeri recupera e crossa di destro, piede non suo. Per pochissimo non ci arriva Sarao di testa

32′ VANTAGGIO CESENA! Terzo calcio d’angolo battuto da Franco. Stacca Brignani, Bianchini compie un miracolo. Sulla respinta arriva il numero 9 Butic che calcia di mancino in diagonale segnando sotto la curva mare. Vis che in quel momento si trovava in 10 con Voltan che si è fatto medicare dallo staff biancorosso

28′ primo ammonito della gara per il Cesena. Ejjaki scippa palla a Borello il quale lo insegue e lo ferma strattonandolo, con il giocatore della Vis che stava ripartendo

22′ gara bloccata. Le due squadre ora sbagliano tanto a livello tecnico. Furibondo in panchina il tecnico del Cesena Francesco Modesto

17′ PARA IL RIGOREEEE BIANCHINI!!!!!!!! Borello calcia alla sinistra di Bianchini e il portiere intuisce. Spazza poi palla Ejjaki anticipando un giocatore avversario pronto a segnare sulla respinta

16′ gravissimo errore di Bianchini in fase d’impostazione dopo lo scambio con Farabegoli. Il numero 22 pesarese si allunga palla e Butic sulla pressione gliela scippa. Calcio di rigore e ammonizione per il portiere

15′ angolo di Franco, stacca di testa Brignani. Palla di poco alta

13′ ritmi un po’ più bassi, Vis per ora ben disposta e vogliosa di giocare. Molto bene tra le linee Voltan

8′ Vis brava a chiudersi ma anche in fase di possesso con ottime verticalizzazioni per Ejjaki e Voltan

5′ Borello non dà riferimenti tra le linee. Proprio dal suo piede sinistro parte un buon cross per Butic che arpiona ma non riesce a calciare. In uscita blocca Bianchini

2′ primo spunto Vis. Cross dalla destra di Rubbo, fa da sponda Pedrelli che prova a cercare Voltan il quale non riesce a calciare

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

CESENA (3-4-) Agliardi; Ricci, Brignani, Maddaloni; Valeri (68′ Zerbin), Franco, Rosaia (86′ Valencia), Franchini (86′ Capellini); Borello, Butic, Sarao (68′ Cortesi). A DISPOSIZIONE: Olivieri, Stefanelli, De Feudis, Pantaleoni, Ciofi, Zerbin, Brunetti. ALLENATORE Francesco Modesto

VIS PESARO (3-4-1-2) Bianchini; Farabegoli, Gennari (77′ Gianola), Lelj; Pedrelli, Rubbo (86′ Romei), Paoli, Misin (55′ Tessiore), Ejjaki; Voltan (77′ Tascini), Grandolfo (55′ Malec). A DISPOSIZIONE: Golubovic, Adorni, Gabbani, Botta, Morani, Pannitteri, Gomes Ricciulli. ALLENATORE Simone Pavan

ARBITRO: Cascone Mario (De Chirico, Dell’Olio)

Reti: 32′ Butic, 71′ Autogol Butic (VIS), 72′ Voltan (VIS)

Ammoniti: Borello (CES), Rosaia (CES), Bianchini (VIS)

Note: recupero +1, +5; angoli 7-1

I RISULTATI DI GIORNATA

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome