Colucci alla ripresa: “Noi oltre le aspettative. Del mercato parla il ds”

0
Leonardo Colucci, tecnico della Vis Pesaro.

Prima conferenza stampa del 2019 in casa Vis Pesaro. A parlare nel giorno di ripresa degli allenamenti il tecnico Leonardo Colucci. Ecco le sue parole:

 

Sulla prima parte di stagione e sul cinismo in fase di conclusione: “Siamo andati oltre le aspettative. Non so cosa altro chiedere a questi ragazzi. Ora però dobbiamo dare qualcosa in più. Noi giochiamo già con 4 punte, non è che non più attaccanti segni di più. Anzi spesso accade la cosa contraria. Di solito con una punta crei 7-8 occasioni da rete. Il nostro obiettivo è essere più precisi nelle conclusioni. Nell’ultima gara del 2018 squadre importanti hanno portato a casa la vittoria grazie a un calcio d’angolo. Continueremo a insistere”.

Sul mercato: “Di mercato ne parla il direttore sportivo. Io lavoro coi ragazzi che vengono messi a disposizione: chiaro è che se venisse qualcuno lo allenerei. Se fosse un attaccante, vorrei uno che faccia gol. Non parlo di caratteristiche perché già sceglierle è un privilegio”.

Sulla situazione infortuni: “Kirilov si è fatto male su un colpo di testa, Lazzari su un contrasto, Botta aveva già avuto problemi col polpaccio, Rizzato ha preso una ginocchiata. Solo due giocatori hanno avuto problemi muscolari. Consideriamo che poi giochiamo su una superficie di cui non disponiamo la domenica. Ivan dal canto suo ne avrà per diverso tempo”.

Sulla gara di sabato 19 gennaio in casa del Gubbio: “Per Gubbio mancano ancora due settimane. Sarà uno scontro diretto, con una squadra in salute e che ha cambiato allenatore. Metteremo in campo le nostre armi, ovvero giocare a calcio e fare meno errori possibili. La categoria in fondo ti condanna appena compi degli sbagli. In tutto questo però voglio dire che avremo 7 partite in 20 giorni”.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome