Colucci: “Ora contano i punti, Monza ci ha dato fiducia”.

0
Leonardo Colucci vis pesaro
L'allenatore della Vis Pesaro, Leonardo Colucci

Vigilia di campionato per la Vis Pesaro di Leonardo Colucci. Domani alle 14:30 i biancorossi ospiteranno al “Tonino Benelli” gli altoatesini del Sudtirol. Formazione tosta, di cui abbiamo già elencato punti deboli e di forza. Così l’allenatore della Vis è intervenuto oggi pomeriggio in sala stampa, per rispondere alle domande dei giornalisti.

Il mister, dopo la rifinitura, ha espresso quelli che sono i suoi pensieri: “Abbiamo testato il terreno di gioco, qualcuno aveva una lacrimuccia dopo 5 mesi senza rifinitura in campo. Battute a parte, c’è un miglioramento evidente rispetto a prima. Anche se il campo dissestato ti migliora nella coordinazione, infatti da piccoli si giocava nei parchetti dove valeva il muro o la radice dell’albero. Rispetto a 20 giorni fa, dove c’era solo fango, ora è accettabile“.

Sul momento, dopo i due risultati utili consecutivi: “C’è pareggio e pareggio, il nostro a Monza l’abbiamo ottenuto contro una squadra molto importante, provando anche a vincerla nel secondo tempo. Al netto degli infortuni, dobbiamo fare di necessità virtù e chi sarà chiamato in causa dovrà stringere i denti e dare il massimo per la maglia“.

Per quanto riguarda la vittoria, che manca da tempo: “L’aspetto psicologico è fondamentale, l’abbiamo visto anche nelle partite di Champions League. Ma non dobbiamo avere l’assillo, dico sempre ai miei ragazzi di giocare tranquilli rispettando sempre l’avversario. La vittoria manca da tempo, se è da tanto che non la portiamo a casa vuol dire che qualche limite c’è stato e dovremo migliorare per fare 3 punti“.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome