Cosa c’è da sapere sulla Fermana di Destro

0

Ecco il profilo degli canarini, avversari dei biancorossi nella tredicesima giornata di campionato (domenica ore 14.30, Stadio “Tonino Benelli”).

 

MERCATO IN ENTRATA: Guerra (TS, Olympia Agnonese), Contaldo (SP, Lusitano VRSA), Giandonato (C, Livorno), Zerbo (AD, Francavilla), Kacorri (P, Carpi), Calzola (TS, Napoli Primvera), Fofana (CS, Carpi), Sarzi Puttini (CS, Carpi), Soprano (DC, Genoa), Pavoni (P, Chievo Primavera), Marozzi (CD, Fiorentina), Scrosta (DC, Albinoleffe), Aloisi (TD, Ascoli Primavera), Nepi (P, Ascoli Primavera), Marcantognini (P, svi), Palumbo (C, svi)

MERCATO IN USCITA: Favo (DC, Matelica), Ferrante (DC, Real Giulianova), Amendola (AS, Altamura), Gennari (DC, Vis Pesaro), Petrucci (AD, Vis Pesaro), Salifu (C, Olympia Agnonese), Sansovini (P, Modena), Aloisi (TD, Bari), Ispas (TS, Ascoli), Sperotto (TS, svi), Smerilli (C, svi), Grieco (C, svi), Palumbo (C, svi), Ciarmela (CD, Ascoli), Camilloni (TS, Alma Juventus Fano), Capece (C, Juve Stabia), Equizi (DC, inter), Saporetti (DC, Parma), Doninelli (C, Siena), Rossetti (C, Torino), Manè (C, Carpi)

ALLENATORE: Flavio Destro, classe ’62, di Rivoli (TO). Dopo una carriera da calciatore a cavallo degli anni ’80 e ’90 con le maglie di Ascoli (Serie A), Catanzaro (Serie B), Pescara, Cesena, Reggiana (Serie C) e Rondinella, nel 2001 intraprende la carriera di allenatore in Eccellenza Marche sulle panchine di Camerino e Urbisalviense. Dopo non due fortunate parentesi in C alla guida di Montichiari e Ascoli, nella stagione 2015/2016 intraprende un percorso pluriennale alla guida della Fermana che lo porterà nel giro di pochi anni a riassaporare quella terza serie solo toccata nelle precedenti esperienze.

CAMPIONATO: 23 punti in 12 partite. Seconda miglior difesa del girone con solo 7 reti subite. Un computo di 7 vittorie (Virtus Verona, Giana Erminio, Renate, LR Vicenza Virtus, Pordenone, Teramo e Fano), 2 pareggi (Feralpisalò e Sudtirol), 3 sconfitte (Ravenna, Gubbio e Rimini). Lupoli, D’Angelo, Giandonato e Scrosta primi marcatori della squadra con 2 reti ciascuno.

 

Formazione prevista (4-4-2): Ginestra; Clemente, Comotto, Scrosta, Sarzi Puttini; Iotti, Giandonato, D’Angelo, Urbinati; Lupoli, Maurizi. All. Destro

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome