David Ivan in conferenza: “Adesso sto bene e sono pronto per dare il massimo”

0
David Ivan della Vis Pesaro
David Ivan in conferenza stampa.

Un pomeriggio non comune al “Tonino Benelli“. Prima la conferenza stampa di David Ivan, talento in prestito dalla Sampdoria, poi è avvenuto un confronto tra dei rappresentanti dei gruppi ultras e il mister con al seguito giocatori e dirigenza.  Un obiettivo comune, la salvezza. Toni schietti ma mai offensivi. I giocatori hanno recepito il messaggio, forte e chiaro. I tifosi ci sono stati e continueranno ad esserci, ma la squadra deve per forza avere una reazione per evitare di sprofondare negli abissi della classifica del girone B di Serie C. Colloquio che si è poi concluso con un applauso di incoraggiamento verso chi dovrà per forza di cose sudarsi la salvezza in campo.

Anche Ivan come il resto della squadra era presente, ma poco prima in conferenza il centrocampista biancorosso ha dichiarato il perché dei tanti mesi lontano dall’erba del campo: <Ho avuto tanta sfortuna negli ultimi due anni, è stato difficile anche per me dal punto di vista mentale, ma adesso sono a disposizione. Giocare per 90 minuti forse sarebbe dura al momento, ma sono a disposizione del mister per dare il massimo per questa squadra. Mi sono stirato il polpaccio in estate, poi ho avuto anche una ricaduta in autunno e ho deciso di andare a Genova per curarmi definitivamente. Ora sto bene>.

E sul livello della Serie C: <Questo campionato ha un buon livello, in questa categorie forse è più difficile giocare perché nelle altre categorie superiori ti lasciano più spazio per giocare. In campo va messa tecnica e tanta corsa>.

E sul prossimo derby contro la Fermana: <Sono convinto che possiamo portare a casa la vittoria se facciamo tutti quello che ci dice il nostro allenatore. Sarà una gara difficile ma che dovremmo cercare in tutti i modi di portare a casa. Io nasco mezzala ma alla Sampdoria sono stato impiegato anche davanti alla difesa. Cerco di ricoprire al meglio tutti i ruoli del centrocampo>.

Profilo del giocatore

David Ivan è un centrocampista box to box, che ha stregato gli osservatori della Sampdoria quando aveva appena 15 anni e militava nelle giovanili di una squadra di Serie A slovacca. Per lui tutta la trafila con i blucerchiati fino a quando Zenga nella stagione 15/16 decise di dargli una chance in Serie A. Appena ventenne Ivan collezionò oltre 20 presenze nella massima serie e un goal contro il Palermo. Poi le cose non andarono per il meglio, il giocatore per i troppi infortuni non riuscì quasi mai a rendersi protagonista con le maglie di Bari e Pro Vercelli in Serie B. A Pesaro proverà a rilanciarsi, nell’ultima parte del campionato. L’obiettivo della salvezza può passare anche dai suoi piedi e dalle sue giocate.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome