Di Donato: “Col Cesena cambierò poco. Gucci-Cannavò coppia d’attacco”

0
di donato modena cesena fano
Il tecnico della Vis Pesaro, Daniele Di Donato (foto: Vis Pesaro 1898).

Portare a casa punti, ripetere l’impresa su un campo ostico, compiere un fondamentale passo verso la salvezza. La Vis Pesaro dovrà cercare di dare continuità all’ottima vittoria sulla Feralpisalò. Il tutto con un’assenza in più: quella di Giraudo, out per squalifica. Al termine dell’allenamento del pomeriggio, mister Di Donato ha presentato così la sfida. Il fischio d’inizio è previsto domani alle ore 16:00 (diretta RaiSport, canali 57-58 DTT).

LE CONDIZIONI DELLA SQUADRA – “La squadra sta bene. Come avevo detto dopo la scorsa partita, le vittorie fanno sentire meno la fatica. In questi due giorni abbiamo cercato di recuperare più energie possibili. Sappiamo che domani è una partita importantissima e che non abbiamo fatto nulla finora. Dobbiamo continuare su questa strada.”

9 GARE IN 36 GIORNI MA NIENTE TURNOVER – “Domani cercherò di scegliere la formazione che mi garantirà più dinamismo ed equilibrio. Non posso far nessun tipo di calcolo: dobbiamo andare a Cesena a fare una gran gara e cercare di portare a casa punti.”

L’ASSENZA DI GIRAUDO – “Giraudo sta facendo un grandissimo campionato, è un ragazzo sempre attento e sempre pericoloso. Però io penso che chi lo sostituirà farà la sua parte. Questo è un gruppo sano: chi entra ha sempre risposto presente.”

EJJAKI, D’ERAMO, BENEDETTI, TESSIORE – “Yasso veniva da un periodo di inattività. E’ stato bravo a farsi trovare pronto, ha fatto una grandissima gara. Penso che domani partirà lui perché è giusto che sia così. D’altronde il calcio deve essere vissuto d’entusiasmo: lui è giovane, ha giocato poco fino adesso e di benzina ne ha.”

BALLOTTAGGIO BRIGNANI-STRAMACCIONI – “Domani deciderò.”

BERTINATO VERSO LA CONFERMA TRA I PALI – “Devo valutare un po’ di cose però penso di cambiare poco domani, sinceramente.”

GUCCI-CANNAVO’ IN ATTACCO – “Germinale è in fase di crescita, è arrivato da noi dopo un periodo in cui ha giocato poco. Sta cercando di mettersi in forma. Poi abbiamo Gucci e Cannavò che si completano a vicenda e stanno facendo grandi cose. Domani saranno ancora loro la coppia dell’attacco.”

CESENA – “Il Cesena è una squadra forte, a prescindere da Covid e infortuni. E’ composto da giocatori importanti, da un allenatore che la sa lunga e noi domani dovremo affrontarla nel miglior modo possibile: non dovremo avere cali di concentrazione e di attenzione. Dobbiamo affrontarla come una finale. Per noi una partita da adesso in poi è una finale.”

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome