Triestina-Vis Pesaro, Di Donato: “Out Gennari. Dobbiamo essere cattivi”

0
di donato
Il tecnico della Vis Pesaro, Daniele Di Donato (crediti: Vis Pesaro (1898)

È già vigilia di campionato. E meno male, perché la Vis Pesaro ha l’occasione di cancellare dagli occhi la brutta sconfitta di sabato scorso contro la Virtus Verona. Anche se per farlo viaggerà verso Trieste, non proprio la migliore delle mete “turistiche”. Mica per la città – stupenda -, certo. Quanto per una Triestina (sesta) che anche in questo campionato ha dimostrato di poter ambire ai primi posti del Girone B. Dal canto loro, comunque, i biancorossi di Di Donato hanno tutte le carte in regola per fare male alle big. Il Modena ne sa qualcosa. Causa calendario (Triestina domani, Perugia domenica) occorrerà fare di necessità virtù e portare a casa punti anche contro le squadre della zona alta del campionato.

Triestina-Vis Pesaro si gioca domani (mercoledì), alle 17:30. Di Donato l’ha presentata così:

GLI IMPEGNI RAVVICINATI“Quando si gioca è sempre bello. Giocare ogni 3 giorni è dispendioso, ma lavoriamo per quello e non ci deve creare problemi”.

CI SONO QUASI TUTTI“Qualche cambio lo farò. Arriviamo da un periodo intenso, sia sul piano mentale che fisico. Tranne Gennari, che si è fatto male domenica, ho a disposizione praticamente tutti”.

L’AVVERSARIO “La Triestina è una squadra costruita per stare nelle parti alte della classifica. Ma questo deve essere uno stimolo: quando tutti dicono che è una partita già scritta, allora noi dobbiamo fare qualcosa in più. Non bisogna lasciargli nessun episodio a favore. Dovremo giocare una partita intensa, cattiva agonisticamente, curare ogni singolo dettaglio”.

LA GARA CON LA VIRTUS VERONA“Sabato la prestazione c’è stata, l’ingenuità sul gol l’abbiamo pagata a caro prezzo. La Virtus si è chiusa bene in difesa e ha creato un paio di ripartenze nella ripresa, ma sullo 0-0 eravamo noi a fare la partita. Poi quando perdi sembra sempre tutto da buttare”.

CARISSONI E GERMINALE “Uno di loro potrebbe partire dall’inizio. Germinale è arrivato un po’ in ritardo di condizione, stiamo cercando di inserirlo per fargli raggiungere la forma ottimale. È già un elemento importante dello spogliatoio e da qui alla fine ci darà sicuramente una mano”.

I CONVOCATI

Assenti Gennari, Lazzari e Bastianello. Prima convocazione per Tassi, D’Eramo torna dalla squalifica. I convocati di Triestina-Vis Pesaro.

convocati
I convocati di Triestina-Vis Pesaro (grafica: Andrea Cianni)

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome