Di Paola a C Piace: “Non siamo da zona playout. Samb? Siamo carichi”

0
Di Paola
Manuel Di Paola ospite di "C Piace", su San Marino TV

Sempre più decisivo. Un autentico valore aggiunto in una rosa che ha in una salvezza il più possibile tranquilla il suo obiettivo primario. Ieri sera Manuel Di Paola è intervenuto durante la trasmissione “C Piace”, format di San Marino TV dedicato alla Serie C e condotto da Palmiro Faetanini. Ecco le parole del centrocampista biancorosso.

 

LA CLASSIFICA –  “Sicuramente fa un altro effetto rispetto a un paio di settimane fa, però la strada è ancora lunga. Mancano nove partite e dobbiamo cercare di fare più punti possibili.”

LE VITTORIE CON FERALPISALO’ E CESENA –  “Noi venivamo da prestazioni che erano state convincenti dal punto di vista del carattere, della grinta, della voglia di arrivare al risultato. Però per errori nostri e per bravura degli avversari non è arrivato. Mi viene da pensare a Trieste, dove abbiamo disputato una delle migliori partite della stagione a livello di gioco, intensità e voglia. Però sono stati due eurogol degli avversari che ci hanno tagliato le gambe. Nonostante questi episodi ci siamo compattati e ne siamo venuti fuori alla grande. Queste due vittorie ci danno morale però non abbiamo ancora fatto niente e lo sappiamo perché siamo consapevoli che la strada è ancora lunga”.

“LA VIS C’ENTRA QUALCOSA COI PLAYOUT?” – “Vogliamo rispondere sul campo, partita dopo partita. Sappiamo i nostri valori e che abbiamo avuto momenti di difficoltà ma ci siamo sempre rimboccati le maniche, abbiamo sempre lavorato e continueremo a fare così. Andremo in campo con la consapevolezza di portare sempre a casa i tre punti e raccoglieremo quello che abbiamo seminato. Non siamo di certo da zona playout.”

LA MAGIA SU PUNIZIONE – “Il portiere è stato ingannato dalla mia rincorsa breve, io magari col mio corpo ero indirizzato a tirarla sopra la barriera. Poi ho voluto mettere due compagni davanti alla sua visuale, magari l’hanno disturbato quel poco che è bastato. Sono partito con l’idea di metterla sul suo palo, anche perché avevo poco spazio per metterla sopra la barriera.”

UN CAMPIONATO SUI GENERIS – “E’ un campionato particolare perché devi sempre pensare che possa succedere qualcosa. Magari un tecnico imposta la settimana con una certa formazione e poi può capitare che risulti una positività, se non più di una. E quindi sei costretto a cambiare tutto. Il girone B è il girone con tante squadre veramente attrezzate e le squadre che stanno facendo fatica hanno giocatori importanti. Nulla è mai scritto e questa secondo me è una cosa molto bella.”

SAMBENEDETTESE – “E’ una squadra che ha fatto grossi investimenti, con giocatori di categoria superiore e questo si è visto: tante partite sono state decise da individualità. Sarà una partita molto bella da giocare, è pur sempre un derby. Noi siamo carichi e vogliosi di portare a casa i tre punti.”

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome