EDITORIALE- Banchini prima scelta di Bosco. Grazie di tutto mister Di Donato

0
Daniele Di Donato, ex tecnico della Vis Pesaro, esulta dopo il raddoppio di Gucci. (Vis Pesaro-Imolese 2-1, crediti: Vis Pesaro 1898)

Ci sono delle giornate dove in poche ore accade quello che era nell’aria da settimane. E ieri è stato il caso della Vis Pesaro. Silurato senza troppi giri di parole (anzi, nessuna parola) Daniele Di Donato, ora il timone biancorosso sarà affidato a Marco Banchini. E’ arrivato un epilogo che ormai tutti davano per scontato, un rapporto tra Di Donato e la società, intesa come “chi prende le decisioni”, forse mai nato e sbocciato. Discorso diverso il rapporto che il mister ormai ex Vis ha instaurato con giocatori, piazza e stampa. Parliamo per noi: quella di Di Donato è stata la stagione più atipica che il calcio moderno ricordi. Problemi di Covid, assenza di tifosi e una situazione interna non facile da gestire. Grazie per tutto mister.

Ma a lui va dato il grande merito di aver ricompattato un gruppo dilaniato dopo soli 3 mesi, di aver fatto da scudo con la sua professionalità e di aver creato un plotone granitico che è riuscito in un’impresa che a tratti sembrava difficile, se non quasi impossibile. E se oggi la Vis Pesaro può disputare il suo quarto campionato di fila in Serie C, il merito va dato a lui e ai suoi ragazzi.

Banchini scelta del presidente Bosco, dicevamo. Una scelta che va nella stessa direzione delle intenzioni del patron campano, che non più di una settimana fa aveva dichiarato al Carlino Pesaro di voler mettere in atto una vera e propria rifondazione. A partire dalla guida tecnica, fino ai 16 contratti in essere anche per la prossima stagione. Sarà compito del nuovo ds Cangini districarsi ora in questa difficile missione. Quello che è certo è che Banchini è arrivato a Pesaro passando direttamente dalla porta principale. Quella del Presidente. Se avrà avuto ragione o meno, è ancora prestissimo per dirlo. Parlerà il campo, parleranno i risultati. Perché per noi contano quelli.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome