Gennari: “Con la Fermana bravi a sfruttare le poche occasioni”

0
Gennari
Mattia Gennari

L’assist per l’incornata di Malec. Una prestazione solida, sulla falsariga delle altre gare disputate. Le chiavi della difesa in mano. Eppure il centrale difensivo biancorosso Mattia Gennari non nasconde un pizzico di rammarico dopo il pareggio in zona Cesarini contro la Fermana: “E’ una squadra che ti fa giocare male – sentenzia – Ho giocato tra le loro fila e conosco il modo in cui impostano il lavoro. Sono tosti da affrontare, se poi trovano il gol resta molto difficile riprenderli: stanno tutti dietro la linea della palla, gli spazi che lasciano sono veramente pochi”. La sfida di sabato ha fatto però emergere ancora una volta le qualità caratteriali di una squadra che non molla mai: “Siamo stati abili a sfruttare le poche occasioni, Malec è stato bravo a segnare un bel gol. Per come si era messa la partita abbiamo strappato un buon punto. Però bisogna cercare di vincere le partite”.

“Abbiamo strappato un buon punto. pero’ bisogna cercare di vincere le partite”

Domenica intanto i biancorossi faranno visita alla Virtus Verona, capace di strappare 9 punti nelle ultime 4 gare: “Il nostro occhio va alla partita: sarà un match difficile su un campo stretto, dove loro sono abituati a giocare – analizza Gennari – Per questo ci dovremo adattare sin da subito. Sono una buona squadra e per di più in salute. Sappiamo di affrontare non una ‘piccola’ come tanti pensano: è collaudata e con tanti giocatori confermati”.

Il focus infine si sposta sugli aspetti su cui i biancorossi devono giocoforza insistere per un necessario salto di qualità: “Prima di tutto dobbiamo lavorare sulla gestione della palla, a partire da portiere e difesa, per poi arrivare all’attacco. Poi la lettura della partita in mezzo al campo e il trovare i tempi giusti per le verticalizzazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome