Gucci vede biancorosso: “Penso che alla fine resterò alla Vis Pesaro”

0
vis pesaro
Niccolò Gucci (crediti: Vis Pesaro 1898)

Niccolò Gucci e la Vis Pesaro: un matrimonio che potrebbe continuare. Come noto, la società sta valutando i pochi (pochissimi) profili da trattenere a fronte di ben 16 giocatori ancora sotto contratto. Tra questi, coloro che sembrano sicuri di conferma rispondono al nome di Ejjaki, D’Eramo e Gelonese, ma c’è spazio anche per qualcun altro. Si tratta pure di una questione fisiologica: è difficile pensare di poter gestire una tale mole di uscite in così poco tempo.

Ecco perché Gucci – che ha contribuito alla salvezza della Vis Pesaro siglando 5 reti a partire dallo scorso gennaio – potrebbe restare. Lo ha dichiarato lui stesso al Corriere Adriatico:

Futuro biancorosso? Penso di sì. Ho già parlato con la Vis, che sta facendo le proprie valutazioni, ma io rimarrei volentieri. Ho trovato una società seria e da Marotta a Pesaro nord mi sento come a casa mia, però è chiaro che per i matrimoni bisogna essere in due. Spero che la società la pensi come me. Comunque non sono a scadenza [il suo contratto scade il 30 giugno 2022] e credo che alla fine non ci saranno problemi“.

L’ex Pistoiese ha poi ribadito il concetto mandando anche un messaggio al nuovo tecnico Banchini (“Mi ritrovo nel suo modo di giocare”), e a questo punto è complicato immaginarsi un suo addio. In ogni caso, le porte della società restano aperte ad eventuali offerte reciprocamente vantaggiose. Nessuno, neanche Gucci, va considerato incedibile. Anzi. “Rivoluzione” resta la parola d’ordine.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome