I forti temporali di venerdì potrebbero portare venti devastanti e grandine a sud-est

Quasi 45 milioni di persone sono a rischio di maltempo mentre i temporali si spostano verso est. Il pericolo si estende dalla costa centrale del Golfo alla Valle dell’Ohio a nord e alla costa della Carolina a est.

Forti tempeste stanno imperversando nel Mississippi meridionale, in Alabama, venerdì mattina, con la sorveglianza degli uragani in vigore fino alle 10:00 ora locale. Le principali minacce sull’orologio sono due gravi uragani e venti con danni sparsi di 70 mph.

La filiale della CNN WEAR Sei persone sono state ricoverate in ospedale ad Admore, in Alabama venerdì mattina e diverse case mobili sarebbero state danneggiate.

L’Hurricane Forecast Center (SPC) ha emesso un rischio maggiore di forti tempeste (livello 3 di 5) per la maggior parte del Mississippi sudorientale e dell’Alabama meridionale, dove sono presenti forti uragani (EF-2 o superiori), che danneggiano i venti e la grandine. Pomeriggio.

La previsione dell’SPC era “ottimale per un uragano” e se una tempesta è stata adeguatamente allineata, “è possibile un uragano lungo e forte”.

Possibilità di ‘grande grandinata’

Si prevede che gli uragani continueranno verso est venerdì, colpendo Columbus, Ohio, Wilmington, Carolina del Nord e gli stati della Florida meridionale di Funhund e della costa del Golfo.

La possibilità di forti temporali potrebbe interessare anche parti di Cincinnati, Ohio e Louisville, Kentucky, dove sono possibili venti dannosi e forti grandinate.

“Grandi grandinate e danni da vento potrebbero verificarsi più a nord e attraverso la Ohio e la Tennessee Valley, alcuni dei quali potrebbero causare grandinate molto grandi”, ha affermato l’SPC. L’area dal Missouri sud-orientale al Kentucky nord-occidentale e all’estremo sud dell’Indiana ha il maggiore potenziale per chicchi di grandine di 2 pollici di diametro.

READ  40 La migliore pc 11 pollici del 2022 - Non acquistare una pc 11 pollici finché non leggi QUESTO!

L’Agenzia meteorologica (WPC) ha dichiarato: “Alcuni temporali possono causare forti precipitazioni, che possono innescare una piccola inondazione (livello 4 di 4) in Alabama e nella Georgia occidentale”.

Entro venerdì sera comincerà a piovere su gran parte della costa orientale fino a sabato WPC Disse.

L’epicentro è stato segnalato al di sotto del fondo dell’Oceano Pacifico, tuttavia, non è stato emesso alcun allarme tsunami.

Sabato sono previste forti tempeste su gran parte della costa atlantica.

Petrum Zawahiri e Mike Sans della CNN hanno contribuito al rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.