Il ds Claudio Crespini: “Dal prossimo anno ambiamo a livelli più alti”

0
Il nuovo acquisto della Vis Christian Puggioni tra il ds Claudio Crespini e il dg Vlado Borozan

L’idea è stata sua. Da vero direttore sportivo. Claudio Crespini attraverso amicizie e contatti ha portato a Pesaro il nuovo portiere Christian Puggioni, ex giocatore di serie A e B. Lui sceglie e convince giocatori e procuratori, a limare i dettagli poi ci pensano il direttore generale Vlado Borozan e il presidente Mauro Bosco.

Puggioni è il taglio dei nuovi giocatori che arriveranno” spiega Crespini. La Vis Pesaro 1898 ha ambizione, sia di risultati che di storia. Il neo-presidente Bosco vuole dare un’impronta sempre più importante ai biancorossi, per portare il club “a livelli alti” dice Crespini.

Christian Puggioni intanto è il primo grande colpo della presidenza Bosco. Un regalo, ma “il presidente vuole farne altri” racconta Crespini su cui ci sta lavorando già per il mercato di gennaio.

L’obiettivo stagionale è sempre la salvezza tranquilla per gli uomini di mister Pavan. Poi dalla prossima stagione la solfa potrà cambiare: “Prossimo anno speriamo di annoverarci tra le squadre che ambiscono a livelli più alti“. Anche il direttore generale Vlado Borozan ha la stessa idea: “Stiamo lavorando per costruire la Vis più forte di sempre”.

Il presidente Mauro Bosco, lo scorso 10 agosto, nella sala del Consiglio del Comune diceva: “Prima ci strutturiamo in C, senza avere fiato sul collo per la salvezza. Poi da lì partiremo. Ad oggi la serie B è un sogno, per prima cosa dovrà diventare l’obiettivo”. La scalata pian piano inizierà.

Sui social i tifosi sono soddisfatti: “Siamo a livelli mai toccati prima a Pesaro”, “Sembra un sogno”, “Sentire parlare di progetto, di futuro e di quella cosa ‘insperata’ che i tifosi aspettano da un secolo…. fa venire i brividi per chi ha la Vis nel sangue”. Ecco, la piazza già freme.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome