Il mercato della Vis inizia con una cessione: D’Eramo a un passo dall’Ancona-Matelica

0
D'Eramo
D'Eramo in azione contro il Fano (foto Filippo Baioni - Vis Pesaro 1898)

Era da verificare, è stata verificata. Michael D’Eramo è prossimo a diventare un nuovo giocatore dell’Ancona-Matelica, il nuovo club marchigiano nato dalla fusione tra la squadra del capoluogo (che militava in Eccellenza) e il Matelica, appunto. La Vis Pesaro comincia dunque il suo mercato con una cessione. E non una da poco, considerando che D’Eramo non solo era stato tra i più positivi della passata stagione, ma risultava essere uno degli appena 4 under rimasti in rosa. Insieme a Ejjaki, Blue Mamona e Pannitteri (in partenza).

Ma, parlando di rivoluzione, non ci si poteva aspettare nulla di diverso. Nessuno è incedibile e lo dimostra l’addio di uno dei giocatori che figuravano nei piani dei biancorossi. D’Eramo era entrato giusto ieri (1° luglio) nel suo ultimo anno di contratto con la Vis Pesaro. È un classe ’99, e dopo quello che verrà non ci saranno altri campionati da under per lui. Ecco perché l’offerta biennale dell’Ancona-Matelica l’ha convinto a fare le valigie e scegliere questo nuovo progetto, accontentando anche la Vis, soddisfatta dalla proposta.

L’obiettivo del ds Cangini è infatti quello di ringiovanire la rosa puntando su under nati a partire dal 2000. In quest’ottica, ogni cessione è ben accetta. Ora si attende solo l’ufficialità.

MOVIMENTI NELLO STAFF

Intanto, qualcosa si muove anche a livello di staff tecnico. Marco Giovannelli (ex Fano e Parma Primavera tra le altre) è il nuovo preparatore atletico della prima squadra. Per quanto riguarda le giovanili, invece, Marco Mazzoli sembra prossimo all’addio. Colpa di alcune differenze di vedute sorte tra l’allenatore dei Giovanissimi nazionali e Sandro Cangini, lo riporta il Resto del Carlino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome