Imolese-Vis Pesaro si avvicina: out Benedetti, 3 in forse. Oggi i tamponi

0
I giocatori della Vis Pesaro dopo il momentaneo pareggio di Ettore Marchi a Modena (foto: Vis Pesaro 1898).

E quindi la Vis Pesaro torna su Sky Sport. A Imola, quasi 16 anni dopo l’ultima volta. Allora al Benelli arrivava il Napoli di Ventura e Leonardo Benedetti non aveva ancora compiuto 5 anni.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by solovispesaro (@solovispesaro)

Altri tempi. Oggi il ragazzo classe 2000 è uno dei più sfortunati di casa biancorossa. Tenuto in stand-by per due settimane dalla positività al coronavirus, Benedetti non ha fatto in tempo a tornare in campo per più di 10 minuti che questa volta l’ha fermato un risentimento muscolare. Già out al derby, il centrocampista in prestito dalla Sampdoria salterà anche l’Imolese (sabato, ore 15:00). Con lui altri tre vissini sono a rischio: Marchi, Ejjaki e Giraudo.

Il primo – l’ha dichiarato lui stesso – difficilmente potrà partire dal primo minuto, ma fino a venerdì c’è speranza. Sicuramente sarà a Imola a dar man forte ai compagni. Ejjaki sta completando il suo percorso di recupero, mentre Giraudo è uscito al 33′ del derby per un problema alla coscia destra. Era appena rientrato da un periodo di stop. Dopo l’allenamento odierno, la squadra si sottoporrà al canonico giro di tamponi pre-partita.

La notizia bomba l’abbiamo data ieri sera, ora bisognerà aspettare e vedere quali conseguenze avrà sulle scelte di formazione delle prossime tre giornate (Imolese, Arezzo e Fermana: decisive). Di Donato e il suo staff hanno tanto su cui lavorare, contro il Fano si è registrato un passo indietro importante. E a proposito di Fano, i granata mercoledì hanno vinto il primo dei due recuperi previsti nel proprio calendario, stravolto dai casi di coronavirus. L’1-0 al Legnago (gol di Nepi all’84’) gli è stato sufficiente per ottenere la prima vittoria stagionale e schiodarsi dall’ultimo posto: ora la Vis Pesaro ha solo 3 punti di vantaggio sull’Alma.

L’altro recupero andato in scena ieri riguarda sempre da vicino i biancorossi: Fermana-Arezzo 0-0. Un pareggio che permette alla Vis di mantenere il 16° posto – che comunque significa playout – in attesa anche dei recuperi della prossima settimana, quando si giocheranno proprio Arezzo-Fano e Legnago-Imolese. Insomma, è tutto incertissimo e guardare le altre serve poco. Serve vincere. A partire da sabato contro l’Imolese.

LA CLASSIFICA DEL GIRONE B DOPO I RECUPERI

La classifica del Girone B dopo i recuperi (calcio.com).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome