Vis, un punto per la classifica: col Pontedera non bastano Marcandella-Tonso

0
Pontedera
Vis Pesaro-Pontedera

Un punto per inaugurare la classifica. E’ questo il senso di una Vis double face, che se nel primo tempo sfodera una prestazione tutta concretezza e (quasi) ordine, nei secondi 45′ si appiattisce e anzi subisce due reti dal 53′ al 55′. Coppola e Tonso in ospedale entrambi per colpi alla testa: a loro gli auguri di pronta guarigione.

 

CRONACA SECONDO TEMPO

DOPO 10′ DI RECUPERO TERMINA IL MATCH: VIS PESARO-PONTEDERA 2-2.

96′ – Tonso a terra, entrano i sanitari. Per lui ferita alla testa. Il gioco riprende poco dopo, attesa un’estensione del recupero.

95′ – Tonso sfiora il vantaggio con un colpo di testa che Sposito devia in angolo con un colpo di reni. I biancorossi reclamano un penalty per una scarpata di Pretato ai danni dello stesso Tonso: dalle immagini le recriminazioni appaiono corrette.

93′ – Ammonito Piccinini per fallo.

ASSEGNATI 7′ DI RECUPERO

86′ – Servizio goloso di Marcandella a centrocampo per un Gucci che si fa svariati metri palla al piede. A questo punto tenta il servizio in area di porta, ma i toscani si rifugiano in corner.

84′ – Ammonito Cannavò per un intervento sopra le righe ai danni di un avversario.

83′ – Pontedera: esce Milani, entra Parodi.

79′ – Pontedera: escono Bakayoko-Barba, entrano Pretato-Catanese.

78′ – Vis: escono Besea-De Nuzzo, entrano Rubin-Pinelli.

76′ – Ammonito Besea per fallo tattico.

73′ – Punizione dalla sinistra di Caponi, Farroni respinge in due tempi.

69′ – Pontedera: esce Mutton, entra Mattioli.

60′ – Vis: escono Manetta-Marcandella, entra Pellizzari-Cannavò.

60′ – Di Nuzzo evita il tris pisano salvando su Mutton lanciato a rete.

55′ – CLAMOROSO. PAREGGIO PONTEDERA. Milani approfitta di una grave indecisione di Saccani e timbra il gol del 2-2.

53′ – GOL DEL PONTEDERA, in sospetto fuorigioco, sicuramente da rivedere. Mutton viene servito da un compagno in area in una selva di maglie vissine e timbra la rete del 2-1.

52′ – Vis: esce Coppola, entra Rossi.

50′ – Coppola a terra da qualche minuto: l’ex capitano del Potenza ha ricevuto un duro colpo in viso (involontario) coi tacchetti da Mutton. Esce in barella. A lui gli auguri di una pronta guarigione.

45′ – Pontedera: esce Espeche, entra Benedetti.

RIPARTITI!

CRONACA PRIMO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

ASSEGNATO 1′ DI RECUPERO

41′ – Vis vicina al tris con un tap in di Saccani che però viene respinto sulla linea di porta.

39′ – Ammonito Caponi (Pontedera) per intervento sopra le righe ai danni di un giocatore vissino.

35′ – TONSOOOOOOOOOO!!! Frittatona di Sposito, che si lascia ingannare da uno spiovente di Manetta. L’ex Asteras Tripolis ne approfitta e timbra il due a zero con grande facilità.

29′ – Tonso a due passi dal raddoppio con un tap in da limite ma Sposito respinge coi piedi. L’attaccante argentino beneficia di una gran bella manovra che nasce da Gucci e ha in Besea la sponda decisiva.

26′ – Vis vicina al bis: azione manovrata sull’asse Besea-Marcandella-Gucci, col puntero fiorentino che sfodera un colpo di testa che termina di poco sul fondo.

22′ – Palla persa da Saccani (per ora non bene), Milani ne approfitta e pennella in mezzo per Magnaghi che tira altissimo nonostante il rigore in movimento.

19′ – ED E’ GOOOOOOOOL!!! Azione pregevolissima di Marcandella che scappa sulla fascia a un già ammonito Espeche, si accentra al limite dell’area, rientra sul destro, e fulmina Sposito con una pennellata delicatissima peraltro deviata da Matteucci.

14′ – Uscita di Saccani palla al piede, che poi si fa 30 metri di campo e viene contrastato irregolarmente da Espeche. Ammonizione per lui.

13′ – Biancorossi per ora contratti, il Pontedera prova a pungere ma senza successo.

10′ – Doppia occasione per il Pontedera: prima una palla di Barba che attraversa metà area e crea qualche apprensione a Farroni, poi un pallone vagante in area sugli sviluppi di una rimessa laterale di Milani che i Maraia boys non riescono a capitalizzare.

6′ – Bel duello sulla fascia sinistra tra Piccinini e Magnaghi, col prodotto del vivaio neroverde chiamato a contenere l’esplosività fisica dell’ex Pordenone.

5′ – Filtrante goloso di Giraudo per De Nuzzo che però è beccato in posizione di offside.

2′ – Punizione insidiosissima di Shiba dalla destra, Farroni si distende e devia in corner.

PARTITI!

17:27 – Vis Pesaro e Pontedera in campo. Banchini boys in classica tenuta biancorossa, pisani in maglia verde e pantaloncini bianchi. Calcio d’inizio affidato ai toscani.

17:20 – Squadre rientrate negli spogliatoi.

 

VIS PESARO (3-5-2)

Farroni; Piccinini, Manetta (60′ Pellizzari), Giraudo; Saccani, Coppola (52′ Rossi), Besea (78′ Rubin), Marcandella (60′ Cannavò), De Nuzzo (78′ Pinelli); Tonso, Gucci. A disposizione: Campani, Lombardi, De Respinis, Carnicelli, Pierpaoli, Cusumano, Eleuteri. All.: Marco Banchini.

PONTEDERA (3-5-2)

Sposito; Espeche (45′ Benedetti), Matteucci, Bakayoko (79′ Pretato); Perretta, Barba (79′ Catanese), Caponi, Shiba, Milani (83′ Parodi); Mutton (69′ Mattioli), Magnaghi. A disposizione: Angeletti, Santarelli, Bardini, Marianelli, D’Antonio, Benericetti, Regoli. All.: Ivan Maraia.

 

Reti: 19′ Marcandella, 35′ Tonso – 53′ Mutton, 55′ Milani

Ammoniti: Campani, Besea, Cannavò, Piccinini – Espeche, Caponi

Arbitro: Taricone di Perugia (Trasciatti-Pressato) – 4^ Frascaro

Note: recupero 1’+10′

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome