Mercato: Per Bahlouli si aspetta fino all’ultimo secondo

0
Partnership Vis Pesaro-Sampdoria

Siamo entrati nella fase finale del calciomercato. Soltanto tre i giorni rimasti al gong che decreterà la fine delle operazioni tra squadre di calcio. Lunedì 2 settembre alle ore 22 sarà il termine ultimo per depositare in Lega eventuali nuovi contratti. Esattamente quando la Vis Pesaro uscirà dal “Dino Manuzzi” di Cesena, dopo la seconda gara di campionato.

La situazione è chiara da giorni. Il direttore sportivo della Vis Pesaro, Claudio Crespini, ha una strategia precisa. Il pressing su Mohamed Bahlouli, talento cristallino della Primavera della Sampdoria, è incessante. La Samp ha rifiutato tutte le proposte di prestito dall’estero, convocando anche il giocatore per la prima uscita stagionale in Serie A. L’intenzione da Genova è sempre la stessa: girare il ragazzo alla Vis Pesaro per permettergli di accumulare presenze e minuti importanti in Serie C. Ma è proprio Bahlouli a non essere convinto dell’affare. Non tanto per la piazza, ma per il campionato di Lega Pro. Che non lo attrae.

Dalla Serie B non sono arrivate offerte. Adesso la palla passerà al buonsenso delle parti. Non converrebbe a nessuno relegare il giocatore alla panchina in A e contestualmente farlo giocare ancora nella Primavera blucerchiata. Per questo motivo la Vis non si è tagliata fuori, anzi. Crespini aspetterà fino all’ultima ora per provare a chiudere.

Un’operazione che potrebbe andare di pari passo con quella di Antonio Di Nardo. Il calciatore campano si sta allenando con i biancorossi da due settimane. La società fa sapere che ancora non è stata presa una decisione riguardo un suo possibile tesseramento.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome