Mercato Vis: per Bahlouli non è ancora finita. Persia non interessa

0
Vis Pesaro, oggi l'incontro con la Sampdoria
Crediti: Vis Pesaro 1898

Dopo l’uragano slovacco, che corrisponde al nome di Tomas Malec, si è calmato il vento nel mercato della Vis Pesaro 1898. Già nella conferenza stampa di presentazione del bomber venuto dall’est, il direttore sportivo Claudio Crespini era stato chiaro:

“Non abbiamo intenzione di fare altre spese importanti in questa sessione, anche perché non ci sono grandissime occasioni sul mercato. A gennaio sarà un’altra storia”.

Da qui si parte per analizzare le ultime fasi del mercato biancorosso. Nei giorni scorsi, come ha riportato “il Resto del Carlino” il talentino della Sampdoria Mohamed Bahlouli avrebbe rifiutato l’ipotesi di un suo trasferimento a Pesaro. La Vis Pesaro sta alla finestra e spera di concludere la trattativa per chiudere definitivamente il cerchio intorno alla rosa della stagione che sta per iniziare. Sponda Genova, i blucerchiati spingono per un cambio di idee da parte del centrocampista franco-algerino e del suo entourage. L’intenzione da parte della Sampdoria è proprio quella di girare il ragazzo in prestito alla Vis Pesaro, e non all’estero. Una pista che si è raffreddata ma non spenta. Crespini sta lavorando di fino, e ci proverà fino all’ultimo giorno di mercato.

L’ipotesi Persia in mezzo al campo

Una secca smentita da parte della società biancorossa, dopo che tuttoc.com aveva inserito la Vis Pesaro nella lista (insieme al Fano) delle pretendenti ad aggiudicarsi Angelo Persia. Centrocampista classe ’98, in uscita dal Teramo. “Non siamo interessati, una voce infondata” è la chiara risposta degli uomini mercato biancorossi. La Vis Pesaro infatti considera, dopo il ritorno di Stefano Botta, il centrocampo al completo. Ovviamente sperando di riempire l’ultimo slot disponibile da Genova, con Mohamed Bahlouli.

Le dichiarazioni in esclusiva del diesse Claudio Crespini

La nostra rosa è completa. Aspettiamo soltanto Bahlouli ma è una situazione molto difficile. Diciamo che abbiamo il 10% di possibilità di chiudere. E comunque bisognerà aspettare fino all’ultimo giorno di mercato, se il ragazzo non troverà una Serie B. Ma si tratterebbe comunque di un di più, visto che in quel ruolo abbiamo Lazzari, Voltan e anche Tessiore se serve“.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome