Padova-Vis Pesaro, Di Donato: “Non dobbiamo avere paura di loro”

0
daniele di donato
Daniele Di Donato, allenatore della Vis Pesaro (foto: Vis Pesaro 1898)

Rispetto sempre, paura mai. La Vis Pesaro targata Di Donato ha voglia di confermare quanto di buono fatto vedere domenica scorsa contro il Carpi. Una vittoria convincente sul piano tecnico e caratteriale: una svolta, in tutti i sensi, rispetto alle prime undici giornate di campionato. Certo, la trasferta di Padova ha un che di proibitivo. Terza forza del campionato, i biancoscudati sono tra le candidate alla promozione diretta. Anche se per il tecnico biancorosso poco importa. D’altronde, si parte sempre 0-0.

Ecco le parole di Di Donato alla vigilia di Padova-Vis Pesaro. Il calcio d’inizio è previsto per domenica alle 17:30.

ASSENTI E RECUPERATI “Rispetto al Carpi mancheranno Lazzari [squalificato], Marchi ed Ejjaki. Giraudo e Nava li abbiamo recuperati negli ultimi due giorni, poi valuteremo come staranno. L’ultimo tampone di Benedetti è risultato negativo, spero di portarlo almeno in panchina”.

LA VIS PESARO STA CRESCENDO “Le vittorie e l’entusiasmo ti portano a lavorare meglio. I ragazzi stanno capendo come ci si deve allenare, siamo sulla buona strada. Ho insistito sull’attenzione e sulla gestione dei momenti della partita, specialmente quando la squadra deve rifiatare. Contro il Carpi eravamo ancora un po’ scollegati. Dobbiamo essere bravi a formare un blocco unico per far passare quei 5 minuti di sofferenza, e poi riprendere con l’intensità giusta”.

IL PADOVA“Il Padova è una squadra forte, che ambisce a vincere il nostro girone. Ha giocatori importanti, esperti. Noi più che al Padova dobbiamo pensare a fare nostra la partita, mettendo un mattoncino in più rispetto a domenica scorsa. Voglio una squadra battagliera, che non abbia paura dell’avversario. Non ci dobbiamo adeguare ai loro ritmi”.

LA PRIMA VIS SENZA MARCHI“L’idea di gioco, senza Marchi, resta la stessa. Sono contento di chi giocherà domani perché i ragazzi si sono allenati tutti bene, e tutti meritano una maglia. Chi scenderà in campo farà il suo dovere”.

IL CALENDARIO“Guardo partita dopo partita. Non esistono gare scontate: sono tutte da giocare. Si parte da 0-0 e il calcio è bello perché i risultati a volte possono essere stravolti. Non guardo oltre Padova”.

I CONVOCATI

Di seguito, l’elenco completo dei convocati di Di Donato per il Padova.

convocati
I convocati di Padova-Vis Pesaro (grafica: Andrea Cianni). 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome