“A Reggio Emilia non arriviamo con l’idea di non avere niente da perdere. Ci sono tre punti in palio e dovremo fare il possibile per portarli a casa”. Questo il Pavan-pensiero di fronte alla trasferta nella tana della Reggio Audace (domani, ore 17:30). La Vis Pesaro si presenterà in terra emiliana senza i vari Misin (squalificato), Lazzari e Rubbo (infortunati), e con i vari Tessiore, Botta e Lelj in non perfette condizioni. “Le soluzioni si trovano sempre, non sono uno che si piange addosso – afferma il tecnico di Latisana – Affrontiamo questa gara con l’organico che abbiamo. Sappiamo chi può partire dall’inizio e per questo faremo la scelta migliore. Poi è chiaro che a gara in corso vedremo cosa fare“. Tradotto: l’emergenza a centrocampo continua ma la prestazione vissina non può prescindere dal giusto atteggiamento in campo. Pavan lo sa bene: “Dovremo essere bravi a interpretare la partita, avendo attenzione massima ed equilibrio. A volte però abbiamo peccato sotto l’aspetto dell’approccio“. A chi chiede di un probabile impiego di Malec, risponde così: “Viste le qualità di testa di Rozzio, non lo so. L’andamento della partita sarà importante da considerare e per questo potrebbe avere un ruolo importante in area di rigore”. E su Pannitteri: “E’ un ragazzo come molti che, pur non avendo avuto molto spazio, sta dando l’anima. Sono contento della prestazione che lui e Gabbani hanno fornito contro l’Imolese. Mi hanno dato ottime risposte“. Infine sui tifosi (tanto l’entusiasmo nei commenti della diretta) che popoleranno il settore ospiti del Mapei Stadium: “Sarà bello vederli incitarci dal primo all’ultimo, come sempre hanno fatto”.

 

REGGIO AUDACE-VIS PESARO: I CONVOCATI

PORTIERI: Bianchini, Golubovic

DIFENSORI: Gennari, Gianola, Lelj, Farabegoli, Romei, Campeol, Pedrelli, Adorni

CENTROCAMPISTI: Paoli, Gomes Ricciulli, Tessiore, Ejjaki, Gabbani, Botta

ATTTACCANTI: Tascini, Voltan, Grandolfo, Pannitteri, Di Nardo, Malec

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome