Perché sarò con te

0

Perché nonostante tutto sarò con te. Perché ti ho aspettato per tanto tempo, forse troppo. Perché i sogni di un bambino che voleva vedere la propria squadra giocare nel calcio vero, non si sono mai persi.

Per tutti i ricordi legati a te, dal primo abbonamento 9 anni fa in Eccellenza, alla Serie C conquistata a Castelfidardo.

Perché è giusto cosi, perché Pesaro merita la sua realtà. Perché si bello il basket, il gioco americano che ha fatto innamorare la città di Rossini, ma il calcio è un’ altra cosa. Il calcio è l’essenza della cultura italiana, quella più bella, quella delle piazze, dei bar, degli stadi, della gente.

Perché vedendo tutti i miei amici andare a Cesena, Bologna, Parma e Reggio per vedere 22 professionisti in campo, ho sempre sognato in fondo che ciò potesse succedere anche a Pesaro. Anche a casa mia.

Perché non ne potevo più di sentire Agnone, Francavilla, Amiternina e via continuando, ho sempre sognato di rivivere i derby storici, ho sempre sognato di rivedere il ponte della Coop invaso per una partita di calcio. Ripescando tra i ricordi, di un Vis-Napoli dal sapore più che romantico. Siamo fortunati, abbiamo passato l’inferno delle categorie dilettantistiche e ci siamo guadagnati il professionismo sul campo. Mentre alte piazze storiche piangono e falliscono, noi abbiamo questo piccolo tesoro per le mani. Che va sostenuto, a prescindere. Abbonatevi e non ve ne pentirete, perché in fondo tutti sappiamo che è giusto così.

Riccardo Damiani

per SoloVisPesaro

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome