Primavera 3, sconfitta casalinga col Perugia capolista (0-2). Sabato c’è il Matelica

0
primavera 3
La Primavera 3 esce sconfitta contro la capolista Perugia (foto: Vis Pesaro (1898)

Mentre i big sono già in vacanza, la baby Vis Pesaro continua il suo campionato di Primavera 3. Il weekend non ha sorriso alla squadra di Sandreani, sconfitta 0-2 in casa contro la capolista Perugia. Un risultato che ci sta e che non cancella quanto di buono stanno facendo i biancorossi. Reduci, tra l’altro, da un tour de force che li ha visti scendere in campo 7 volte negli ultimi 21 giorni. Ritmi folli per un campionato a lungo rimandato causa Covid e che ora cerca di concludersi il prima possibile. La quarantena dei vissini del mese scorso ha compresso un calendario già fittissimo, complicando il cammino della Primavera pesarese.

Poco male, comunque. La Vis Pesaro resta in una buona posizione di classifica – è al 6° posto, non troppo lontana da quelle davanti – nonostante due sconfitte consecutive. E sabato prossimo (ore 15) andrà a sfidare il Matelica penultimo in classifica. Al di là del passivo, quella contro il Perugia si è rivelata una buona partita per Sodani. Il portiere ha contribuito a mantenere lo 0-0 del primo tempo con due grandi interventi, respingendo anche un rigore a favore degli ospiti nei primissimi minuti della ripresa. Nulla ha potuto fare poi in occasione delle reti di Morino e Angori. Nel finale la Vis ha provato a reagire senza però trovare il gol che avrebbe riaperto la gara.

Dopo tre settimane di partite ogni 3 giorni, i biancorossi avranno finalmente una settimana intera di allenamenti prima della trasferta di Matelica. Appuntamento a sabato 15 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome