Continuità in vista per la Vis Pesaro di Pavan, al netto delle molteplici assenze a centrocampo. Il tecnico di Latisana dovrebbe confermare il collaudatissimo 3-5-2 con Bianchini chiamato a difendere la porta. In difesa Lelj ha accusato un problema nella rifinitura di ieri e per questo potrebbe partire dalla panchina: al suo posto Gianola. In mezzo al campo mancheranno Lazzari (infiammazione al polpaccio), Misin (squalificato) e Rubbo. Botta, dopo l’esordio di domenica scorsa, probabile entri a gara in corso mentre Tessiore torna tra i convocati dopo 2 mesi ai box (ultima gara giocata il 15 settembre). Ecco allora una linea a 5 in cui spicca il ritorno di capitan Paoli. Voltan e Grandolfo dovrebbero essere il tandem offensivo, con Malec e Tascini pronti a subentrare a partita in corso.

La Reggio Audace di Alvini non potrà contare sull’apporto di Scappini, autore di 7 reti in stagione: l’ex Cittadella è ai box a causa di noie fisiche. I granata recuperano Marchi e Rossi, pedine importanti nel 3-4-1-2 disegnato dal tecnico di Fucecchio. In attacco spazio appunto all’ex Feralpisalò e all’under Kargbo (già avversario in D della Vis Pesaro con la maglia del Campobasso). 

Fischio d’inizio alle 17:30. Dirige Saia di Palermo. Diretta testuale sul sito. Foto, video e interviste sui canali Facebook e Instagram di Solo Vis Pesaro.

 

REGGIO AUDACE (3-4-1-2)

Narduzzo; Espeche, Rozzio, Costa; Kirwan, Varone, Rossi, Favale; Staiti; Kargbo, Marchi. All. Alvini

VIS PESARO (3-5-2)

Bianchini, Gennari, Gianola, Farabegoli; Pannitteri, Paoli, Gabbani, Ejjaki, Pedrelli; Voltan, Grandolfo. All. Pavan

Arbitro: Saia di Palermo (Bertelli-Giorgi)

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome