Quattro volte Malec. La Vis stravince l’amichevole nel segno dello slovacco

0
L'attaccante biancorosso Tomas Malec (? Filippo Baioni)

Buone indicazioni per mister Simone Pavan. Nell’amichevole giocata sul sintetico del centro sportivo del Gabicce Gradara, contro l’omonima squadra, militante in Promozione marchigiana per la quarta stagione consecutiva, la Vis vince 6-1.

Nessun giocatore partito tra i primi 11 domenica scorsa è sceso in campo. Pavan ha dato spazio e minutaggio ai ragazzi ancora poco impiegati in questo avvio di stagione. Ma ha anche recuperato il numero 1 della Vis, Adnan Golubovic. Il classe ’95 sloveno, arrivato in estate, è tornato a giocare tra i pali. La sua ultima uscita risaliva al 28 settembre del 2018, quasi un anno fa, con la maglia del Catanzaro. Poi un grosso infortunio al ginocchio. Ma ora Golubovic sta bene e può recuperare la miglior condizione con calma viste l’ottimo avvio di stagione di Andrea Bianchini.

Carlo Romei in azione in amichevole

Anche nell’amichevole di 70 minuti (due tempi da 35) è stato confermato il modulo del 3-5-2. Sulla linea difensiva sono scesi in campo Romei, Gianola da capitano e Adorni. Esterni di centrocampo sono stati impiegati Campeol a sinistra, recuperato dal problema fisico che lo teneva fuori da due settimane, e Pannitteri a destra. Da vertice basso ha agito Gabbani, assistito dalle mezzali Tessiore e Morani.

Duo offensivo invece composto da Tomas Malec e Alessandro Tascini. I due avevano già giocato insieme per gli ultimi venti minuti di Cesena-Vis Pesaro. Proprio cinque dei sei gol segnati dalla Vis sono passati da loro. Malec ha segnato un poker, Tascini una rete. Il sesto gol invece è passato per Andrea Tessiore.

Ora la banda di mister Pavan si allenerà domani pomeriggio, venerdì e sabato di mattina, mentre domenica i biancorossi giocheranno la quarta giornata di campionato a Ravenna. Orario d’inizio alle 17.30. Vincere le amichevoli per tenere alta la concentrazione e per continuare a dare identità al gruppo. Pavan vuole tutta la rosa sul pezzo, dal primo all’ultimo giocatore.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome