RAVENNA-VIS PESARO 1-0: RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

0

Una buona serata a tutti i lettori di Solo Vis Pesaro! Tempo di match in zona playoff per i biancorossi di Colucci. A minuti avrà inizio Ravenna-Vis Pesaro, gara valida per la 14a giornata del campionato di Serie C girone B. Dirige Daniele De Santis di Lecce.

I PRECEDENTI

Vis Pesaro e Ravenna si affrontano per la 41a volta nella loro storia, con alcun precedente nel nuovo millennio. 17 vittorie romagnole, 8 successi pesaresi. Andando a spulciare i confronti tra le due sul manto del “Bruno Benelli”, una sorpresa: i biancorossi non sono mai riusciti a strappare una vittoria, con solo 7 pareggi su 20 incontri disputati. Memorabile il 6-0 ravennate del 21 febbraio 1993.

LE FORMAZIONI

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

1′ PARTITI, fallo in attacco Vis.

3′ Ravenna pericoloso davanti che guadagna subito un calcio d’angolo. Sul ribaltamento Olcese viene messo giù ma l’arbitro fa proseguire.

6′ Squadre che si studiano, tifosi biancorossi SPETTACOLARI sulle tribune. TIFO INCESSANTE.

7′ Eleuteri salta bene Hadziosmanovic ma la retroguardia pesarese copre bene. Vis che guadagna anche un fallo a centrocampo.

10′ Vis manovriera, molto equilibrata in campo.

12′ Ravenna che si fa vedere davanti Eleuteri mette in mezzo, sulla respinta ci prova Papa ma il tiro non è preciso.

14′ OCCASIONISSIMA RAVENNA, ma cosa ha fatto PASTOR. Nocciolini scarta Tomei e conclude a porta vuota ma il difensore biancorosso salva tutto sulla linea in acrobazia.

17′ Vis che si riorganizza dopo la sbandata e si fa vedere davanti, ma Venturi non corre troppi pericoli.

20′ Eleuteri ancora pericoloso al cross, ma Pastor anticipa l’attaccante avversario e ottiene un fallo prezioso.

22′ Olcese trattenuto va giù a pochi metri dall’area ma il direttore non fischia nulla. Mezzo minuto più tardi Petrucci mette in mezzo dalla destra e sempre Olcese prova il gol in girata, palla che esce di un paio di metri.

26′ Vis che prova a fare gioco in profondità, il Ravenna si chiude bene.

27′ Petrucci mette in mezzo un pallone d’oro, Balde da 5 metri tutto solo conclude di testa centrale. Blocca Venturi. Palla ghiottissima sprecata.

32′ Buonocunto prova l’azione personale, ma si allunga troppo il pallone e Venturi esce in presa bassa. Problemi per il portiere che ha subito un colpo nel contrasto.

34′ Ancora Petrucci scatenato sulla corsia destra, punta l’avversario e mette in mezzo un pallone squisito. Buonocunto arriva sul traversone ma di sinistro conclude fuori.

37′ Vis ad un passo dal GOAL. Petrucci su punizione dai 30 metri calcia fortissimo ma Venturi miracolosamente para, sulla ribattuta Balde da 3 metri sbaglia ancora calciando addosso al portiere.

38′ Ammonito Petrucci per un fallo sulla trequarti avversaria.

44′ C’è un giocatore del Ravenna a terra, il direttore di gara interrompe il gioco. Sfortunata la Vis in questo primo tempo, due le occasionissime per passare in vantaggio.

45+1′ Ravenna che va in gol dopo una bella azione sulla destra, il guardalinee alza la bandierina e si rimane sullo 0-0.

45+3′ Finisce in parità la prima frazione, due le occasioni per parte, ma il risultato rimane fisso sul pareggio a reti bianche.

 LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

1′  Inizia il secondo tempo senza cambi, Vis subito in possesso del pallone.

3′ Ravenna che guadagna un fallo dubbio sulla trequarti destra. Tomei è bravissimo in uscita a sventare eventuali pericoli.

4′ I tifosi biancorossi ricordano con uno striscione Nicholas Carloni, ragazzo pesarese tragicamente scomparso pochi giorni fa.

7′ Petrucci prezioso anche in fase difensiva guadagna un possesso importante.

9′ Balde potrebbe far partire un contropiede importante ma sbaglia lo stop e regala il possesso agli avversari.

12′ Botta prova ad imbucare sempre Balde che per un soffio non aggancia in area. Palla che sfuma sul fondo.

16′ Bresciani stende Petrucci e si becca il giallo. Punizione dalla destra per la Vis.

19′ Esce Buonocunto, al suo posto Kirilov.

21′ Briganti si becca un giallo, molto generoso, per un fallo al limite centrale dell’area.

22′ Ravenna in vantaggio, Nocciolini tira in porta su punizione ma la barriera biancorossa devia la conclusione spiazzando Tomei. 1-0.

23′ Esce Selleri per Martorelli e Galuppini per Siani tra le file del Ravenna.

28′ Vis che prova a riorganizzarsi, dopo la batosta del goal subito.

30′ In campo Lazzari che prende il posto di Balde.

31′ Olcese vicino al pareggio, Kirilov fa la sponda in area e la punta argentina conclude con una cannonata che va fuori di centimetri.

35′ Doppio cambio Ravenna escono Papa per Jidayi e Nocciolini per Raffini.

36′ Cambio Vis, fuori Pastor al suo posto Marchi.

38′ Lazzari, scomposto, commette un fallo evitabile e regala una punizione al Ravenna.

41′ Vis che attacca a testa bassa, il Ravenna si difende con tutti gli uomini.

42′ Vis che reclama un rigore, Marchi va giù in area ma il direttore di gara non fischia e fa proseguire.

44′ Tutto per tutto Vis, Lazzari tira dal limite ma Venturi blocca senza problemi.

4 i minuti di recupero

45+1′ Lazzari va giù e guadagna una punizione dal limite.

45′ TRAVERSA DI LAZZARI SU PUNIZIONE.

45+2′ Gennari si becca un giallo, per un fallo sul contropiede del Ravenna.

FINISCE LA PARTITA, RAVENNA-VIS PESARO 1-0. BIANCOROSSI SFORTUNATISSIMI OGGI CON DUE LEGNI COLPITI, UNO PER TEMPO.

 

 

 

RAVENNA (3-5-2)

Venturi; Ronchi, Boccaccini, Lelj (C); Eleuteri, Selleri, Papa, Maleh, Bresciani; Nocciolni, Galuppini.  All. Luciano Foschi

VIS PESARO (4-3-1-2)

Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Hadziosmanovic, Paoli, Botta, Petrucci; Buonocunto(19′ st Kirilov); Olcese, Balde. All. Leonardo Colucci

 

Reti:

Ammoniti: 38′ Petrucci,

Espulsi:

Arbitro: De Santis di Lecce (Chirico-Conti)

Note: recupero: +3,

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome