Rialzarsi, continuando a lavorare con fiducia

0
Sesta partita consecutiva senza vittoria, martedì derby con la Sambenedettese (foto la Nazione)

“Continuiamo a lavorare senza perdere fiducia”, così ha aperto Leonardo Colucci nel post partita di Gubbio. La squadra è compatta e subisce poco, ma negli ultimi 20 metri fa difficoltà. E nell’ultima sfida giocata lo si è visto. Però, come tutti sanno e sperano, la svolta è sempre dietro l’angolo. Martedì già si torna in campo, derby con la Sambenedettese.

I pesaresi sempre presenti

“Ci manca la ferocia e la determinazione” spiega Colucci dopo una sconfitta all’inglese per 1-0. Il Gubbio è stato cinico, sfruttando l’unica vera occasione avuta. La Vis recrimina un colpo di testa di Olcese nel primo tempo, un errore di Baldé davanti a Marchegiani e una palla uscita di un soffio dal palo dopo il tiro del neo acquisto Voltan, entrato a gara in corso con buona rapidità che ha messo in difficoltà la difesa eugubina.

“Dobbiamo fare qualcosa di più, così sotto porta faremo gol e torneremo a vincere le partite” ha poi continuato l’allenatore, analizzando il periodo negativo della Vis Pesaro. Seconda sconfitta consecutiva, sesta partita senza vincere dove sono stati finalizzati solamente due gol. Numeri che testimoniano l’attuale momento di squadra e le difficoltà del reparto offensivo. La difesa pesarese rimane però la meno battuta – solo 15 reti incassate – con quella della Fermana.

Ecco la classifica dopo la 21^ giornata

Intanto il campionato – alla prima del 2019 – è ripartito. Poche sorprese, tante conferme. Il Pordenone continua a vincere, la Triestina fa lo stesso e insegue. Crolla la Ternana che perde in casa con il Fano ed esonera l’allenatore Luigi De Canio. I granata – alla seconda vittoria consecutiva a domicilio – escono dalla zona playout e accorciano sempre più la classifica, raggiungendo quota 23. I playoff sono solo a sei punti. Vince il Monza rinforzato dai tanti acquisti, pareggia il Vicenza, vola al terzo posto la Fermana e l’Imolese stritola con cinque reti la Giana Erminio ultima in classifica che porta alle dimissioni di mister Bertarelli.

La Sambenedettese la ribalta nei minuti finali – vincendo 2-1 – e sorpassa la Vis Pesaro. Ora per i rivali delle basse Marche sono 10 le gare consecutive senza sconfitta. E martedì sarà tempo di derby. L’andata finì 1-1 con rete di Tessiore. Da lì sono passati quattro mesi, ora le due squadre sono vicine in classifica e si giocheranno i playoff. Una partita di rilancio per la banda di Leonardo Colucci. Tornare alla vittoria dopo sei gare è l’imperativo, soddisfare la piazza il dovere.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome