Secondo posto e quell’abbondanza in attacco: il ritratto del Modena

0
Modena Scappini
Stefano Scappini (foto Modena F.C. 2018)

Secondo posto, miglior difesa del girone, diciotto punti collezionati nelle ultime sette gare. Se c’è un cliente straordinariamente scomodo che i biancorossi di Di Donato possono affrontare ora, questo è proprio il Modena. I canarini arrivano al “Benelli” in un momento delicato per Gennari e compagni. Per questo i biancorossi dovranno prima di tutto assicurarsi la tenuta mentale per tutto l’arco dei novanta minuti: anche solo un minimo calo di tensione può costare carissimo. E non si fa solo riferimento alla forza di un attacco che ha in Spagnoli, Scappini, Monachello, Sodinha, Costantino (in uscita), Tulissi e Corradi dei concreti punti di forza. Ma anche e soprattutto a un 4-3-1-2 cui il tecnico Michele Mignani ha saputo dare corpo e identità: non è un caso che gli emiliani si trovino a meno uno dalla capolista Sudtirol.

La sessione invernale di mercato ha portato in Corradi (trequartista, Piacenza) e De Santis (difensore centrale, Virtus Entella), elementi funzionali nell’assetto tattico del trainer ex Siena. A questi va aggiunto l’ormai ex Legnago Luppi, cavallo di ritorno in attacco ma con tutta probabilità disponibile per il turno successivo. Quelli che invece hanno lasciato l’Emilia sono Laurenti (Legnago), Stefanelli (idem) e Milesi (Carrarese).

Capitolo formazione. Nel 4-3-1-2 disegnato dal tecnico genovese non dovrebbero comparire variazioni sostanziali rispetto alla formazione che ha battuto per 2-0 il Gubbio. Se in porta Gagno è confermatissimo, in difesa spazio a Varutti, Pergreffi, Zaro e capitan Bearzotti. A centrocampo linea a 3 con Castiglia, Gerli e Prezioso. In attacco probabile l’impiego di Scappini e Spagnoli (9 reti in due) con Corradi a supporto sulla trequarti. Assenti Mignanelli (squalificato) e Rabiu (infortunato).

 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-1-2): Gagno; Varutti, Pergreffi, Zaro, Bearzotti; Castiglia, Gerli, Prezioso; Corradi (Sodinha); Scappini (Monachello), Spagnoli. All. Mignani.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome