Serie C, playoff: il Carpi di Riolfo trova il Novara. Per Costantino la Ternana

0
Gironi Serie C. Il girone B
Il 5 agosto scade il termine per le iscrizioni alla Serie C 2020/21

Otto squadre, quattro sfide. I playoff di Serie C entrano nella fase decisiva dopo gli ottavi di finale giocati ieri. E le gare ora in programma saranno fatali per decidere la quarta promozione in Serie B. BariTernana, CarpiNovara, CarrareseJuventus U23 e Reggio AudacePotenza. Sono queste le partite sorteggiate questa mattina a Firenze, nella sede della Lega Pro.

Saranno gare a turno unico e si giocheranno lunedì 13 luglio, giorno in cui la Lega Pro spegnerà 61 candeline. In casa giocano le seconde classificate, che entrano nei playoff solamente in questa fase, ovvero Carrarese, Reggio Audace e Bari. L’altra testa di serie è il Carpi, arrivato terzo, e promosso ai quarti di finale dei playoff dopo il pareggio casalingo di ieri, per 2-2, contro l’Alessandria. Una gara sofferta per la squadra dell‘ex tecnico Vis Pesaro Giancarlo Riolfo. Il miglior piazzamento ha favorito la squadra emiliana, dove militano anche i vecchi pesaresi Rossoni e Carta, per entrambi 0 minuti, che ora affronterà un corsaro Novara, reduce da un grande 1-2 in trasferta. Una doppietta dell’intramontabile Pablo González stende il Renate e fa sognare ancora la B per i piemontesi.

ENTRANO NEI PLAYOFF LE SECONDE: CARRARESE, REGGIANA E BARI

Parlando di ex, inizia la rincorsa alla Serie B per Rocco Costantino. Il bomber, classe ’90, attenderà al varco del San Nicola la Ternana. Gli umbri ieri hanno vinto all’inglese, 0-1, sul campo del Monopoli, con un blitz firmato Salzano. BariTernana è il big match dei quarti finale, vista la storia, anche recente, dei due club, militanti per tanti anni in Serie B.

Chi invece non ha storia passata, visto il suo secondo anno dalla nascita, ma sta facendo quella presente, è la Juventus U23. I bianconeri, pimpanti, vogliosi e giovani, ieri hanno sconfitto 2-0 il Padova, nonostante un tempo con un uomo in meno, dimostrando l’ottima condizione fisica e atletica. Dopo la vittoria della Coppa Italia, il sogno continua: al varco la Carrarese. Le due squadre si sono già affrontante in campionato, nel girone A. Finì 1-3 per i toscani. Tripletta di Infantino, lì davanti affiancato da Tavano.

L’ultimo quarto di finale vede un’altra new entry, questa volta del girone B, quello della Vis Pesaro. La Reggio Audace affronterà il Potenza, squadra della Basilicata, ieri vittoriosa per 1-0 contro la Triestina. Una gara strappata grazie all’ottima solidità difensiva e alla sfortuna degli alabardati, due volte fermati dai legni. Ecco, fermarsi. Parola che in questi playoff lampo non esiste. Chi passa, gioca le semifinali venerdì 17 luglio. Sarà sempre una gara unica, sempre in casa della meglio classificata.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome