SPAL-Vis Pesaro 2-0: Esposito e Floccari stendono i biancorossi

0
SPAL
SPAL-Vis Pesaro è la seconda amichevole precampionato dei biancorossi. (foto: Instagram SPAL)

Stessa categoria – la Serie B -, ma che differenza. Tra SPAL e Ascoli c’è un abisso e l’amichevole di oggi conferma quanto basterebbe semplicemente leggere sulla carta. A farne le spese, questo pomeriggio, è stata dunque una Vis Pesaro per lunghi tratti sottomessa dagli spallini. Che comunque paiono tutt’altro che affiatati, e ai quali serve una magia su punizione di Esposito allo scadere del primo tempo per sbloccare la partita. La Vis prova a reagire agli attacchi emiliani prima con Cannavò e poi con De Feo, ma non basta. Il tap-in di Floccari a metà ripresa è il macigno che chiude ogni speranza di pareggio. Solo Blue, entrato nel finale, riaccende la luce biancorossa. Fiammate di speranza per il futuro che verrà: roseo, sicuramente, al di là di quanto suggerirebbe il cognome.

Una sconfitta che ci sta e che fa parte di un percorso più ampio. Ora testa ai prossimi appuntamenti, forse un paio di amichevoli. Quasi sicuramente una il 20 settembre al Benelli (si parla del Pescara).

La redazione di SoloVisPesaro ringrazia LoSpallino.com per gli aggiornamenti live dell’amichevole SPAL-Vis Pesaro.

CRONACA SECONDO TEMPO

FINE PARTITA: i tre minuti di recupero assegnati dall’arbitro D’Eusanio non servono alla Vis Pesaro, che cade 2-0 in casa della SPAL. Partita difficile per gli uomini di Galderisi, dominata per lunghi tratti dagli emiliani.

90′ – Chiude in attacco la SPAL. Floccari dà il via all’azione che porta Sala in buona posizione per calciare verso la porta di Puggioni, il difensore serve però Strefezza vanificando tutta la manovra offensiva.

87′ – Un elettrico Blue Mamona riesce a penetrare tra le maglie della difesa della SPAL e a servire De Feo, ancora una volta impreciso sotto porta.

85′ – Scambiano stretto Marcheggiani e De Feo, con l’ex Ascoli che infine prova a sorprendere Thiam con un pallonetto. Palla a lato di molto.

83′ – Buona chance per Blue, entrato da un minuto al posto di Ejjaki. Sernicola respinge la sua conclusione. Oltre al giovanissimo 2002 nella ripresa Stramaccioni, Gelonese e Nava hanno preso il posto rispettivamente di Farabegoli, Benedetti L. e Tessiore.

80′ – Ora SPAL in totale gestione della partita.

71′ – RADDOPPIO DELLA SPAL. Cross di Strefezza per Jankovic, a cui il palo nega la gioia del gol. La palla, ribattuta, rientra pericolosamente in area di rigore dove è facile preda di Floccari: tap-in e 2-0 per gli emiliani.

65′ – Pezzi prova a pareggiare i conti sempre da calcio piazzato, Thiam controlla.

57′ – Ancora SPAL con Valoti, nessun problema per Puggioni.

53′ – Ottimo intervento di Farabegoli che chiude in uno contro uno il neo entrato Brignola.

49′ – Brivido nell’area della SPAL, un po’ in confusione: risolve Thiam con un’uscita avventata ma efficace.

46′ – Parte la riprese. Nessun cambiamento nella Vis Pesaro, mentre Marino fa entrare Thiam, Sala, Strefezza e Brignola rispettivamente al posto di Berisha, Dickmann, Castro e D’Alessandro.

CRONACA PRIMO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO: tanta SPAL, seppur macchinosa e imprecisa, e pochissima Vis. Questo è il riassunto dei primi 45 minuti del match. Per i biancorossi ci prova il solo Cannavò (oltre a una conclusione estemporanea di De Feo), voglioso ma non ancora incisivo. Mister Galderisi starà già pensando alle prossime mosse per raddrizzare una sfida difficile.

44′ – GOL DELLA SPAL. Segna l’unico subentrato di questo primo tempo, proprio allo scadere: punizione perfetta di Esposito, Puggioni immobile e ferraresi in vantaggio. SPAL-Vis Pesaro 1-0 al termine della prima frazione.

40′ – Brivido per la difesa biancorossa che chiude all’ultimo Dickmann, ormai lanciato a rete.

35′ – Tiro altissimo di De Feo dai 30 metri.

31′ – È ancora Cannavò l’uomo più pericolo della Vis. L’ex Palermo sguscia in profondità tra le maglie dei difensori spallini e viene fermato da una scivolata di Sernicola, che se la cava alla grande: il terzino in prestito dal Sassuolo era rimasto l’ultimo uomo dei suoi.

25′ – Buona triangolazione offensiva della SPAL, la retroguardia vissina si rifugia in calcio d’angolo.

17′ – Prima parata per Puggioni che neutralizza una conclusione debole di Castro.

15′ – Ci prova anche la Vis, attiva dalle parti di Berisha con Cannavò. L’attaccante, lasciato solo, è però impreciso nel battere a rete sfruttando un cross interessante.

12′ – Più SPAL che Vis Pesaro nei primi minuti. L’ultima buona chance dei ferraresi porta la firma di Di Francesco con un destro a lato di poco.

6′ – Subito primo cambio per la SPAL: fuori Missiroli per un taglio alla testa, dentro Esposito.

3′ – Ci prova Floccari su assist di Castro: palla fuori.

1′ – Partiti! Inizia la seconda amichevole precampionato della Vis Pesaro, anche oggi schierata con il terzo completo “rossonero”. Totalmente bianca invece la SPAL.

SPAL-Vis Pesaro 2-0

SPAL (4-3-3):  Berisha (dal 45′ Thiam), Dickmann (dal 45′ Sala), Tomovic (dal 78′ Spaltro), Vicari, Sernicola; Missiroli (dal 6′ Esposito), Castro (dal 45′ Strefezza), Valoti (dal 71′ Murgia); D’Alessandro (dal 45′ Brignola), Floccari, Di Francesco (dal 65′ Jankovic). A disposizione: Thiam, Spaltra, Esposito, Zanchetta, Murgia, Kryeziu, Horvath, Strefezza, Cuellar, Brignola, Jankovic, Tunjov, Sala. Allenatore Pasquale Marino.

VIS PESARO (3-4-2-1): Puggioni, Farabegoli (dal 78′ Stramaccioni), Lelj, Pezzi; Eleuteri, L. Benedetti (dal 61′ Gelonese), Ejjaki (dal 78′ Blue), Tessiore (dal 67′ Nava); De Feo, Marcheggiani, Cannavó. A disposizione: Sodani, Adorni, Stramaccioni, Brignani, Nava, Gelonese, Gaudenzi, D’Eramo, Blue, Faraghini, F. Benedetti. Allenatore Giuseppe Galderisi.

Reti: 45′ Esposito (S), 71′ Floccari (S).

Ammoniti: /

Arbitro: Francesco D’Eusanio di Faenza (Gaddoni-Claudiu)

Note: 0′ di recupero nel primo tempo, 3′ nella ripresa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome