Stangata del Giudice Sportivo, Borozan inibito fino al 30 aprile

0
Vis Pesaro-Sudtirol
Fischio d'inizio di Vis Pesaro- Sudtirol

E’ stato pubblicato il comunicato del Giudice Sportivo di Lega Pro in merito a sanzioni e squalifiche da scontare. La partita casalinga contro il Sudtirol ha lasciato strascichi pesanti per il futuro dei biancorossi. Balza all’occhio l’inibizione del direttore generale della Vis Pesaro, Vlado Borozan, fino al 30 aprile. Il dg infatti è stato punito, citando testualmente: “perché al termine della gara si introduceva indebitamente negli spogliatoi ed assumeva comportamento minaccioso ed offensivo verso l’arbitro proferendo insulti ed espressioni blasfeme

Anche il vice di Leonardo Colucci, Gianni Migliorini, ha ricevuto una squalifica per due giornate: “per comportamento non regolamentare in campo e per aver proferito espressioni blasfeme

Capitolo squadra, Emiliano Olcese era in diffida e il giallo rimediato nell’ultimo incontro lo costringerà a guardare il derby di Fermo dalla tribuna. Lorenzo Paoli è invece, con il nono giallo stagionale, entrato in diffida. Discorso diverso per lo sloveno Zan Medved. Il giovane biancorosso ha rimediato un rosso diretto negli ultimi minuti di gara. Due le giornate che dovrà scontare.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome