Vis, Gucci e De Respinis timbrano i primi 3 punti: Teramo battuto

1
Teramo

Game, set, match. Con le solite amnesie, un pizzico di fortuna e due zampate che, conti alla mano, valgono tre punti pesanti in ottica classifica. La Vis esce dal “Gaetano Bonolis” di Teramo con l’intera posta in palio, frutto delle reti di Gucci e De Respinis, entrambe nella ripresa. Nota di merito per Farroni, autore di almeno un paio di parate di pregevolissima fattura e decisive ai fini del risultato.

 

Cronaca secondo tempo

E’ FINITA: VIS CORSARA A TERAMO, LE RETI DI GUCCI E DE RESPINIS VALGONO I PRIMI TRE PUNTI STAGIONALI!

93′ – Prodezza di Farroni! Bravissimo il portiere vissino a salvare su una punizione velenosissima di Arrigoni.

5′ DI RECUPERO

89′ – Punizione a lato di Rossi.

87′ – Vis: esce Saccani, entra Eleuteri.

84′ – Staffilata dal limite dell’area di Rossetti, Farroni compie la prodezza e devia in angolo.

81′ – Ammonito Rossetti (T).

79′ – Teramo: escono Viero-Tozzo, entrano Cuccurullo-Agostino.

78′ – Ammonito Piacentini (T) per fallo.

74′ – escono Rosso-Hadziosmanovic, entrano Birligea-Rillo.

72′ – Vis: escono Rubin-Lombardi, entrano Pellizzari-Astrologo.

67′ – GOOOOOOOOL!!! INZUCCATA VINCENTE DI DE RESPINIS! Bravissimo Saccani a partire sulla fascia destra, a saltare l’ex Hadziosmanovic e ad accentrarsi. Il pallone, impennatosi, viene spedito in rete da un furbo De Respinis.

65′ – Teramo: esce Mungo, entra Rossetti.

64′ – Saccani a terra, dolorante: per lui probabile problema alla caviglia. Ma ad avere la peggio è stato Mungo, coinvolto nello scontro e che fa fatica a rialzarsi.

62′ – Arrembaggio abruzzese in un fazzoletto, ma la difesa vissina respinge in almeno tre occasioni.

54′ – GUCCI GUCCI GUCCI GUCCI! PAREGGIO VIS! L’attaccante fiorentino approfitta di un lancio lungo di Saccani che trova impreparato l’estremo difensore teramano e trova la via della rete con un colpo di testa.

52′ – Ammonito Saccani (V) per fallo.

48′ – Staffilata centralissima dalla distanza di Coppola, Tozzo controlla con relativa tranquillità.

45′ – RIPARTITI!

Cronaca primo tempo

46′ – Vis vicinissima al pareggio: cross di Rubin dalla destra, azione convulsa in area e De Respinis che a un passo dalla porta si fa deviare in angolo la propria, apparentemente decisiva, deviazione.

1′ DI RECUPERO

41′ – Ammonito Gavazzi (V) per fallo tattico.

39′ – Tiro fuori misura di Rubin. Vis capace di produrre occasioni ma imprecisa, a tratti precipitosa.

38′ – Ammonito Soprano (T) per fallo di gioco.

36′ – Conclusione a lato di Gucci.

30′ – Salvataggio provvidenziale di Piccinini sulla linea di porta! Lancio dalla difesa abruzzese, Bernardotto parte in posizione regolare (difesa vissina a dir poco disattenta) e si fa almeno 20 metri palla al piede. Poi, dopo aver saltato Farroni, si fa clamorosamente deviare il pallone in corner. L’ex Avellino viene poi ammonito.

27′ – Vis che reclama un penalty per un presunto atterramento di De Respinis in area.

25′ – Teramo ancora pericoloso: Mungo s’incunea nell’area vissina e scarica in mezzo per Bernardotto, poi chiuso dalla retroguardia biancorossa.

21′ – Incornata di Piacentini che non inquadra lo specchio della porta.

20′ – Animi tesi in campo: Rubin a terra prima della battuta di un corner.

18′ – Gran parata di Farroni su Rosso che, lanciato per vie centrali da un compagno, si è ritrovato a tu per con l’estremo difensore spoletino.

11′ – Farroni in difficoltà: l’ex L’Aquila controlla male un retropassaggio di Gavazzi, Malotti ne approfitta ma la difesa vissina si rifugia in corner.

10′ – Attimi di tensione tra i due tecnici Banchini e Guidi.

9′ – Conclusione fuori misura di Rubin sugli sviluppi di un corner.

6′ – TERAMO IN VANTAGGIO. Controllo errato di testa di Piccinini sulla trequarti vissina, un giocatore teramano poi serve un incontenibile Bouah, bravo a servire al centro Malotti, il quale insacca senza problemi.

1′ – Teramo a un passo dal vantaggio: Bouah scappa sulla fascia destra, si accentra e si ritrova a tu per tuo con Farroni, ma la difesa vissina allontana la minaccia.

1′ – PARTITI!

17:29 – Squadre in campo! Vis in completo total black con inserti rossi e bianchi, Teramo in divisa bianca con banda rossa. Calcio d’inizio affidato agli abruzzesi.

 

Teramo-Vis Pesaro 1-2

TERAMO (4-3-3): Tozzo (79′ Agostino); Bouah, Soprano, Piacentini, Hadziosmanovic (74′ Rillo); Mungo (65′ Rossetti), Arrigoni, Viero (79′ Cuccurullo); Malotti, Bernardotto, Rosso (74′ Birligea). A disp.: Ndrecka, Cappa, Surricchio, Bellucci, Fiorani, Di Dio, Montaperto. All.: Federico Guidi.

VIS PESARO (3-5-2): Farroni; Piccinini, Gavazzi, Giraudo; Saccani (87′ Eleuteri), Rossi, Coppola, Lombardi (73′ Astrologo), Rubin (72′ Pellizzari); Gucci, De Respinis. A disp.: Campani, Piersanti, Mastrippolito, Manetta, De Nuzzo, Pinelli, Carnicelli, Accursi, Pierpaoli, Cusumano. All.: Marco Banchini.

MARCATORI: Malotti 6′ – Gucci 54′, De Respinis 67′

AMMONITI: Bernardotto, Soprano, Piacentini, Rossetti – Gavazzi, Saccani

ARBITRO: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa (Pascali-Maninetti) – 4° ufficiale Sacchi

1 COMMENTO

  1. Ah senza dubbio difesa ermetica!! Di solito viene perforata entro il primo minuto, oggi ha tenuto ben 5 lunghi minuti…..Garanzia di successi!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome