Tomas Malec ci sarà dalla prima. Arrivato il transfer internazionale

0
Il nuovo attaccante della Vis Pesaro: Tomas Malec slovacco, 26 anni.

Da questo momento è ufficiale. La Vis Pesaro, con una nota apparsa sul proprio sito web, fa sapere che è arrivato il transfer internazionale che consentirà al nuovo acquisto dei biancorossi, Tomas Malec, di essere disponibile già dalla prima giornata. Una notizia che in tanti aspettavano, in primis il tecnico Simone Pavan.

Tomas Malec è arrivato a Pesaro con i crismi di giocatore più titolato della storia di questa società. Un bel fardello per chi a 26 anni sbarca in Italia con tanti sogni nel cassetto. A cominciare da quel provino a 17 anni con la Sampdoria, che non andò bene ma lasciò vivo in lui il desiderio di provare ad imporsi in un paese che vive di calcio.

Arriva nel pieno degli anni per un attaccante essendo un 1993. Arriva dopo una carriera di tutto rispetto in giro per l’Europa. Il suo curriculum parla chiaro. Un totale di 215 presenze da professionista, 62 gol e 15 assist. Un’esperienza nel 2014 con un club storico, il Rosenborg in Norvegia, con cui è andato a segno in 15 occasioni (più 4 assist) in 26 apparizioni totali. Più 10 presenze nelle qualificazioni di Europa League condite da una rete e un assist. Nella sua ultima squadra FK RFS (Riga, Lettonia), da cui se ne è andato a metà stagione, un bottino di 19 presenze e 6 reti. In piena forma agonistica per un giocatore che è alto 1,99 cm ma dà l’impressione di muoversi molto in campo.

So che tutti si aspettano i gol da me, io posso promettere di lottare sempre al massimo per questa squadra“, ha detto nella conferenza stampa di presentazione. Il gigante venuto dall’est è pronto per prendersi la città di Rossini sulle spalle.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome