Triestina-Vis, -4: dal ’92 a Zanvettor, tutti i precedenti tra le due squadre

0

6 vittorie, 5 pareggi, 3 sconfitte: questo il bilancio complessivo della Vis Pesaro con la Triestina. Primo incrocio tra le due squadre il 18 ottobre 1992, quando i biancorossi di Attardi si imposero per 0-1. In quella serata si inaugurò il “Nereo Rocco”, impianto ancora oggi imprescindibile nel panorama calcistico italiano. Il ritorno al Benelli vide le due squadre bloccate sull’1-1. Dopo le due sfide sopra citate, dodici confronti in quattro stagioni di Serie C2. Nelle stagioni 1995/1996 e 1996/1997 il computo delle sfide vede una vittoria vissina, una alabardata e due pareggi. Memorabile la stagione 1998/1999, che ha visto le due compagni vincere le rispettive sfide casalinghe di stagione regolare e poi sfidarsi in semifinale playoff per la Serie C1: a Pesaro un 2-2 targato Zanvettor (su rigore) e Manni, a Trieste un’amara sconfitta per 2-1 che è valsa l’eliminazione dal mini torneo. Gli alabardati dal canto loro persero la contestata finale di Padova col San Donà. Nella stagione successiva altri quattro confronti, di cui due in campionato (doppia vittoria biancorossa) e due ai playoff. La vittoria per 2-1 in terra pesarese e il pareggio esterno valsero il passaggio in finale per la C1 col Rimini. Il resto è storia.

 

Riccardo Spendolini

per SoloVisPesaro

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome