UFFICIALE – Dall’Argentina a Pesaro, la Vis annuncia Martìn Tonso

0
Tonso
Martin Tonso con il presidente Bosco (Foto Vis Pesaro 1898)

La Vis Pesaro ha annunciato ufficialmente il tesseramento di Martìn Tonso. Non era un segreto, ormai. Il trequartista (o seconda punta) argentino si è allenato agli ordini di mister Banchini in quel di Chianciano Terme praticamente da inizio ritiro. Ha firmato un contratto annuale con opzione fino al 30 giugno 2023. Di fatto, sarà il quarto attaccante a disposizione del tecnico ex Como, che nel suo 3-5-2 lo alternerà con Gucci, Cannavò e De Respinis. Chissà che non possa giocare anche più arretrato dietro una coppia d’attacco. Lo si inizierà a capire partendo da domani mattina, quando (ore 10:30) la Vis Pesaro scenderà in campo contro il Grosseto per la propria prima vera amichevole pre-stagionale. A porte chiuse.

Poi il ritorno al Benelli per affrontare in casa l’ultimo scorcio di preparazione, in vista del campionato. O meglio: in vista della Coppa Italia. Perché se la giornata inaugurale del campionato è prevista per il weekend del 28 e 29 agosto, il primo turno della coppa nazionale di categoria si gioca sabato 21.

Il programma completo della Coppa Italia di Serie C:

Come riporta il Resto del Carlino, per prepararsi al meglio la squadra di Banchini giocherà come minimo un’altra amichevole oltre a quella in programma domani contro il Grosseto. Tutti gli indizi portano a un avversario da affrontare al Benelli per il fine settimana successivo a questo.

In attesa di ufficializzazioni sul calendario, però, la Vis Pesaro mette nero su bianco anche l’ultimo colpo del suo mercato estivo. Per ora. Martìn Tonso – che vanta nel palmarès un campionato cileno alzato nel 2016 con la maglia del Colo Colo, e che è reduce da 8 presenze e 1 gol con La Serena sempre in Serie A cilena – potrebbe non essere il botto finale di mercato.

La società di Via Simoncelli sta infatti adocchiando qualche altro under. Oltre ad Astrologo della Roma, tuttoc.com riporta l’interessamento per Roberto Beretta del Novara. E non sono gli unici nomi sul taccuino della dirigenza. Che però dovrà operare seguendo almeno due certezze: non è più possibile prendere giocatori in prestito da squadre di A e B (il limite di 8 è stato raggiunto); e la rosa, anche tenendo conto degli esuberi, è ormai al completo. Per fare arrivare qualcuno, deve partire qualcuno. Eventualmente, ma è quasi inutile sottolinearlo, a salutare sarebbe uno tra Ejjaki, Giraudo e Di Sabatino. Per avere un 25° giocatore in rosa, l’alternativa sarebbe quella di mettere sotto contratto un ragazzo nato dopo il 1° gennaio 2002.

IL COMUNICATO DELLA SOCIETÀ: TONSO PER UN ANNO (+1)

“La VIS PESARO 1898 è lieta di comunicare l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Martin TONSO, (19/10/1989), trequartista attaccante argentino, nato a Colonia Godeken. Ha siglato un contratto annuale con opzione di rinnovo fino al 30 Giugno 2023.

TONSO è un giocatore di grande tecnica, capacità realizzativa, esperienza e personalità. Ha giocato sempre nella massima serie nei campionati di varie nazioni: in Argentina; con il Newell’s Old Boys;  in Cile con il Colo-Colo e il Deportes La Serena; in Grecia con Atromitos F.C., Asteras Tripolis F.C., Aris Salonicco. Vanta un curriculum ricco di partecipazioni e gol in cui spiccano le 127 presenze (8 gol) nel Newell’s Old Boys oltre a ulteriori 11 in Coppa Libertadores. In Grecia ha 84 presenze con 15 gol. In Cile, con il Colo-Colo ha contribuito con le sue 13 presenze e 4 gol alla vittoria del campionato (2016) della squadra di Santiago”.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome