UFFICIALE – Un nuovo portiere per la Vis Pesaro: preso Bastianello

0

Prima il colpo di fulmine, poi il matrimonio lampo. Che il nuovo portiere della Vis Pesaro, Paolo Bastianello, sia nato il 14 febbraio è solo la ciliegina sulla torta nuziale. Si tratta di una relazione nata quasi per caso, quella tra il vicentino e la Vis. O almeno questa è l’impressione. La società ha deciso di puntare su un terzo estremo difensore a calciomercato apparentemente bloccato, quando l’attenzione di tutto l’ambiente biancorosso era rivolta verso “la grande occasione”: un big da strappare alla concorrenza sul gong della sessione di trattative, in caso di necessità. Di certo non un under (è un classe ’98) da aggiungere alla già competitiva coppia di portieri Puggioni-Bianchini.

Ma tant’è. Come riportato dalla società tramite un comunicato, Paolo Bastianello è ufficialmente un nuovo giocatore della Vis Pesaro. Una mossa inaspettata, ma utile ad alimentare la fiamma della sana concorrenza tra i pali. Che non fa mai male. Anche perché Bastianello ha trascorso le ultime due stagioni – rispettivamente a Brescia e Frosinone – da terzo portiere in Serie B, senza però mai riuscire a esordire tra i professionisti. Le qualità ci sono, a Pesaro potrebbe trovare anche del minutaggio importante. Quello che finora ha raccolto solo in Serie D, specialmente al Levico Terme, e che gli manca di fatto dall’estate 2018.

Ci sarà tempo per saggiare le doti di Bastianello. Una stagione in prestito dal Frosinone, con diritto di riscatto (e controriscatto a favore dei ciociari) da esercitare nel caso in cui a giugno 2021 il portiere sia riuscito a convincere tutti. Staff tecnico e società in primis. Comunque, con il suo arrivo la Vis Pesaro occupa anche l’ultimo slot disponibile nel tetto dei 22 giocatori – tra under e over – da inserire nella lista della Lega Pro (questione che tra l’altro potrebbe causare lo slittamento della prima giornata di campionato). Ergo: senza una cessione la Vis non potrà più acquistare nessuno che non sia un giovanissimo. Un posto potrebbe ancora essere liberato da Lorenzo Adorni, l’unico tra i calciatori in organico considerato in partenza.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome