UFFICIALE – Vis Pesaro, un altro arrivo. Tassi firma fino a giugno 2021

0
Tassi è un nuovo giocatore biancorosso (crediti: Vis Pesaro 1898)

La Vis Pesaro rinforza il centrocampo con Lorenzo Tassi. Playmaker, classe ’95 (compirà 26 anni a febbraio), ex meteora dell’Inter che nell’estate 2011 l’aveva prelevato dal Brescia per circa 2 milioni di euro. Da lì, poi, qualche anno in Primavera e una serie di prestiti in Lega Pro. Tassi – che ha esordito in Serie A a 16 anni con la maglia delle Rondinelle – ha collezionato 107 presenze e 4 marcature in Serie C. L’anno scorso si è ben distinto con la maglia dell’Arezzo guidato da Di Donato: 23 gettoni e 2 gol, la sua miglior stagione.

Rimasto svincolato al termine dello scorso campionato, ora ritroverà il mister nella nuova avventura in maglia biancorossa. Dando esperienza a un centrocampo che resta molto giovane, ma che adesso potrà contare su un over in più rispetto ai soli Di Paola e Gelonese. E su una maggiore qualità nella costruzione della manovra. Come riportato dalla Vis Pesaro nel comunicato, Tassi ha firmato fino a giugno 2021.

IL COMUNICATO DELLA VIS PESARO

“La Vis Pesaro 1898 comunica di aver acquistato le prestazioni sportive di Lorenzo Tassi, centrocampista centrale classe ’95, svincolato. Il giocatore, la scorsa stagione all’Arezzo, ha firmato un contratto che lo legherà alla Vis Pesaro fino al 30 giugno 2021.

Nato e cresciuto calcisticamente nel Brescia, ha esordito con la squadra della sua città in Serie A nel 2011, all’età di 16 anni. Successivamente, Lorenzo Tassi è passato all’Inter, club con cui si è svincolato proprio a fine giugno del 2020. Negli anni ha indossato le maglie di Savona, Prato, Vicenza, Feralpisalò e Arezzo, per un totale di 107 presenze in Serie C.

Lorenzo Tassi la scorsa stagione è stato allenato da mister Daniele Di Donato e dal suo vice Daniele Bedetti e da martedì è agli ordini dello staff tecnico della Vis Pesaro 1898. Ha scelto la maglia numero 33. Le sue dichiarazioni dopo la firma del contratto: “Ho trovato un gruppo molto carico che lavora bene. Conosco i metodi dello staff, ho voglia di mettermi in gioco e di ripartire per dare un contributo ai compagni con le prestazioni. Non ho preferenze nel ruolo a centrocampo. L’obiettivo della squadra deve essere la salvezza il prima possibile”.

Benvenuto in uno dei club più antichi d’Italia Lorenzo Tassi!”.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome