Un girone tosto: ecco le avversarie

0

Dopo tanta attesa, la Lega Pro ha diramato pochi minuti fa i gironi. Come da pronostico la Vis Pesaro è stata inserita nel girone B. Anche quest’anno la Serie C sarà suddivisa verticalmente, con la squadra biancorossa che affronterà società marchigiane, emiliano-romagnole, umbre, venete, friulane, lombarde, con l’aggiunta del Sudtirol del Trentino Alto-Adige e del Teramo abruzzese.

Girone tosto, con 20 squadre, alcune attrezzate per una categoria superiore come Ternana e altre con strapotere economico, vedi Feralpi Salò (grande acquisto Caracciolo) e soprattutto Monza che probabilmente sarà acquistata dal duo Berlusconi-Galliani.

Tanti i derby, a cominciare dalla rivale Fano, passando per il ritorno con Rimini, Fermana e Sambenedettese, per concludere con le vicine Ravenna e Gubbio. Anche le nobili decadute L.R. Vicenza, Albinoleffe e Triestina. Per il mister ci sarà una sfida da ex, contro la friulana Pordenone. Le incognite Giana Erminio e Renate, trasferte da non sottovalutare vista la grande distanza da Pesaro. Presente la terza squadra di Verona che tornerà nel professionismo dopo cinque stagioni. La Vis affronterà la ripescata Imolese a più di vent’anni dall’ultima occasione (stagione 99-00).

Spazio al romanticismo, Costantino affronterà i biancorossi da avversario dopo la consacrazione avvenuta a Pesaro in Serie D, la stagione che gli ha concesso una possibilità nel professionismo.

Nicholas Masetti e Riccardo Damiani

per SoloVisPesaro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome