Un viaggio tra gli stadi del girone B. Domenica inizia il girone di ritorno

0
La mappa degli stadi di serie C girone B fatta da Solo Vis Pesaro

Pronti, partenza, via. Da un clic sulla finestra inizia il viaggio tramite Google Earth negli stadi del girone B di serie C. Una mappa interattiva che permette di viaggiare dal Sud al Nord, da San Benedetto del Tronto a Trieste. Uno stadio per ogni squadra, eccetto il Romeo Menti condiviso da Vicenza e Arzignano Valchiampo. Ci sono tutte le venti mete che i tifosi della Vis Pesaro hanno visitato questa stagione.

CLICCA QUI PER VEDERE LA MAPPA CON GOOGLE EARTH

Nove trasferte nel girone d’andata, dieci nel ritorno. Lunghe tratte ma anche tanti derby. Con questa mappa creata ad hoc per i tifosi, SoloVisPesaro vuole mostrare a tutto il mondo biancorosso – ma anche ai tifosi di tutta la serie C girone B – le diverse piazze e i diversi stadi del centro-nord ed est d’Italia. Ogni impianto è affiancato da una breve descrizione tratta da Wikipedia e da una foto.

IL GIRONE DI RITORNO: PRIMA TRASFERTA IL 19 A SAN BENEDETTO

Domenica si torna a giocare dopo oltre 25 giorni senza calcio di serie C. Il primo appuntamento del 2020 e del girone di ritorno vedrà la Vis Pesaro di Simone Pavan giocare al Tonino Benelli contro il Cesena allenato da Francesco Modesto. Si vedranno gli acquisti dello scoppiettante mercato invernale biancorosso: Puggioni, Marcheggiani, De Feo e Nava. Ogni zona del campo è stata rinforzata.

Ma nelle partenze, il giocatore uscente che ha colpito maggiormente la piazza è Ciccio Grandolfo. Proprio da lui partiranno le trasferte. La Vis giocherà a San Benedetto del Tronto sabato 18 gennaio alle 15 allo stadio Riviera delle Palme, “il San Siro in miniatura”. Un derby sentito contro una piazza che vive di calcio.

Dalla trasferta più a sud d’Italia, tre giorni dopo la Vis Pesaro passerà all’impianto di gioco più a nord: lo stadio Druso di Bolzano, attualmente in fase di rinnovazione. Sono 575 i chilometri che distaccano la Sambenedettese e il Sudtirol. I biancorossi di Pavan giocheranno un’infrasettimanale gelido alle 18:30.

CLICCA QUI PER VEDERE LA MAPPA CON GOOGLE EARTH

La terza trasferta del girone di ritorno sarà a Padova allo stadio Euganeo, domenica 2 febbraio. I biancoscudati hanno tesserato in questa sessione di mercato l’ex Reggina, Udinese e Verona Emil Hallfreðsson. Una sfida tra club biancorossi che distano 263 chilometri tra loro. Anche la trasferta successiva, al confine con la Slovenia, vedrà impegnate due squadre biancorosse: la Vis Pesaro e la Triestina. Domenica 16 febbraio alle 15:00 la banda di Pavan calcherà il terreno di gioco dello stadio Nereo Rocco, un impianto inaugurato il 18 ottobre del 1992 proprio contro i pesaresi che vinsero a domicilio 0-1.

La seconda trasferta consecutiva dopo Trieste sarà a Fermo, nel derby con i canarini. Si gioca al Bruno Recchioni alle 17:30 domenica 23 febbraio e la sfida potrebbe rivelarsi uno scontro diretto in tema salvezza. Ma le domeniche di seguito fuori Pesaro – dopo Trieste e Fermo – saranno addirittura tre, intervallate dall’infrasettimanale casalingo contro la Virtus Verona. Infatti, l’1 marzo alle 15:00 i biancorossi sfideranno il Piacenza allo stadio Leonardo Garilli, presidente della squadra emiliana tra il 1983 e il 1996.

Poi ci saranno due trasferte da divertirsi: sabato 14 marzo alla sera alle 20:45 al Pietro Barbetti di Gubbio e mercoledì 25 marzo alle 18:30 al Romeo Galli di Imola. Due sfide delicate per l’attuale classifica, ma distanti solo un’ora da Pesaro. Qui il popolo pesarese dovrà rispondere presente.

CLICCA QUI PER VEDERE LA MAPPA CON GOOGLE EARTH

Le ultime due trasferte saranno invece nel mese di aprile. La prima, domenica 5 aprile, allo stadio Romeo Menti di Vicenza, ma non contro il Lanerossi. Da quest’anno lo stadio dedicato all’attaccante vicentino, scomparso il 4 maggio del 1949 nella tragedia di Superga del grande Torino, è condiviso anche con l’Arzignano Valchiampo. I giallo celesti, al primo anno di serie C della storia, non hanno mai vinto in casa nel girone d’andata.

L‘ultima trasferta della stagione 2019-2020 sarà invece in terra emiliana e la Vis Pesaro giocherà allo stadio Sandro Cabassi di Carpi domenica 19 aprile. Percorrere chilometri per seguire la fede. Una passione senza tempo e confini.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome