Domenica l’imperativo è fare risultato: tutto quello che c’è da sapere sul Monza di Brocchi

0

Ecco il profilo dei brianzoli, avversari dei biancorossi nell’undicesima giornata di campionato (domenica ore 18.30, Stadio “Tonino Benelli”).

 

MERCATO IN ENTRATA: Otele Nnanga (C, Nantes U19), Sommariva (POR, Milano City), Barba (C, Pescara), Reginaldo (SP, Pro Vercelli), Ceccarelli (AD, Prato), Jefferson (P, Viterbese), Brero (DC, Spezia), Brignoli (C, Inter Primavera), Giorno (C, Parma), Cavaliere (POR, Milan Primavera), Guarna (P, svi), Iocolano (AS, svi)

MERCATO IN USCITA: Trainotti (DC, Virtusvecomp Verona), Perini (MED, Folgore Caratese), Ponsat (SP, Reggio Audace), Del Frate (POR, svi), Cogliati (SP, svi), Padula (AS, Lugano), Carissoni (TD, Torino), Romanò (C, Inter), Mendicino (P, Cosenza), Forte (SP, Pescara)

ALLENATORE: Christian Brocchi, classe ’76, nativo di Milano. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, debutta tra i professionisti nella stagione ’95-’96 con la maglia della Pro Sesto. Fattosi valere nel ruolo a lui più congeniale di centrocampista, veste le casacche di Lumezzane, Verona e Inter. Nel 2001 ritorna alla casa madre e nonostante il ruolo di riserva nello scacchiere disegnato da Carlo Ancelotti vince Scudetto, Champions League, Coppa Italia, Supercoppa italiana e Supercoppa UEFA. Quattro anni dopo passa alla Fiorentina e sotto la guida di Cesare Prandelli disputa una buona stagione. Ancora Milan dal 2006 al 2008, nelle cui fila conquista una seconda Champions League. Per lui ultime cinque stagioni a Roma sponda Lazio e ritiro. Il debutto da allenatore arriva nella stagione 2013-2014 con gli Allievi Serie A-B del Milan. I buoni risultati ottenuti gli valgono la conduzione della Primavera. Dopo aver preso il timone della prima squadra negli ultimi scampoli della stagione 2015-2016, subentrando all’esonerato Siniša Mihajlović, ha esperienze a Brescia (come primo) e a Nanchino (come secondo di Capello). Il 22 ottobre scorso viene chiamato dal tandem Berlusconi-Galliani alla guida del Monza.

CAMPIONATO: Partenza sotto le aspettative per i brianzoli, che dopo la 10° giornata si piazzano all’undicesimo posto in graduatoria con 4 vittorie (Feralpisalò, Virtusvecomp Verona, Renate e AJ Fano), 2 pareggi (Sambenedettese e Triestina) e 4 sconfitte (Ravenna, LR Vicenza Virtus, Teramo e Ternana). Lontano dal Brianteo i rossobianchi hanno totalizzato 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, segnando 5 reti e subendone altrettante. A guidare la classifica interna dei marcatori Nigro e Cori con 2 reti ciascuno.

 

 

Formazione prevista (4-3-1-2): Liverani (Guarna); Adorni, Negro, Riva, Origlio; D’Errico, Guidetti, Palesi; Iocolano; Cori (Reginaldo), Ceccarelli. All. Brocchi

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome