Vis-Fano: -1 al derby. Perché vincere significa tanto

0

Il calcio è fatto di emozioni. Chi lo nega non lo ama o forse non lo comprende appieno.  Per qualcuno non significa tanto,  c’è chi non capisce l’importanza di un derby, Vis-Fano vale moltissimo, che sia uno scontro play-off, un match di coppa di agosto o una semplice amichevole, nessuno lo vuole perdere, mai. Probabile cambio di modulo per i biancorossi, come abbiamo raccontato ieri, forse una mossa a sorpresa di mister Colucci, ma per capire meglio le reali intenzioni sarà necessario visionare la rifinitura in programma per oggi pomeriggio. Il Fano arriva allo scontro a fari spenti, un mercato che non ha propriamente fatto entusiasmare la tifoseria, ma occhio a sottovalutare gli avversari. Perché si sa, queste sono le partite che si decidono con i dettagli, un semplice match di Coppa Italia ci potrà fornire delle spiegazioni ancora più precise sulle reali qualità delle rose di queste due squadre, che finalmente si ritrovano tra i professionisti a darsi battaglia, con la storia che si ripete. Cos’è il calcio se non questo? La bellezza di questo sport, dove ogni partita, ogni incontro non sarà mai banale, scontato o uguale ad un altro. La cornice non sarà quella classica, un campo neutro quello di Urbino e la mancanza delle tifoserie toglieranno proprio tutto quello che tanti sognavano da troppo tempo. Poco male, ci sarà modo in campionato di tornare a gioire di quello spettacolo, che per troppi anni è stato sottratto alla città di Pesaro. Cos’è il calcio se non questo? Brividi, emozioni, sentimento. Finalmente si comincia.

Redazione SoloVisPesaro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome