Vis Pesaro, 5 squadre su Davide Voltan. La società fa muro fino a giugno

0
Voltan al momento delle firme sul contratto. crediti: Vis Pesaro 1898

Ieri è stato il giorno dell’ Hajduk Spalato, squadra che ha contattato la Vis Pesaro per assicurarsi le prestazioni di Davide Voltan. Oggi è stato il turno di Perugia e Pordenone, realtà di Serie B, che si sono fatte avanti su di lui. Rimane sempre vivo anche l’interesse di Modena e Reggiana. Sono 5 le formazioni che vorrebbero prendere il numero 8 allo scadere della finestra di calciomercato (che chiude domani). La Vis Pesaro non cambia idea e rimane sulla stessa linea. Il calciatore intanto si è allenato regolarmente insieme ai compagni, ed è stato provato dal tecnico Simone Pavan insieme ai probabili titolari di domenica. Quando i biancorossi faranno visita al Padova di Mandorlini.

Cederlo si, a cifre importanti soprattutto, ma la Vis Pesaro non può indebolirsi. Questo è quello che è filtrato in giornata, mentre il direttore sportivo Claudio Crespini in questi due giorni è a Milano nell’hotel dove si chiuderanno le danze del mercato. La soluzione che sembra più praticabile è quella di far cassa, e accontentare il giocatore che vuole mettersi alla prova in altri palcoscenici, a stagione finita. La Vis ha tutte le carte in regola, in primis il contratto che lega Voltan ai biancorossi fino al 2021.

Intanto, sempre lo stesso Crespini è alla ricerca di una sistemazione per Daniele Pedrelli, che oggi si è comunque allenato insieme alla squadra. Dopo il rifiuto ad Arzignano e Lecco manca solo un giorno per decidere il futuro del terzino sinistro. Ancora in piedi la pista di scambio con la Fermana, con Sperotto che farebbe le valigie in direzione Pesaro.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome