Vis Pesaro-Albinoleffe 0-1, quarta sconfitta consecutiva. Rivivi il live match

0
I giocatori a fine partita sotto i tifosi

Quattro sconfitte consecutive, una sola vittoria nelle ultime 12 gare giocate e il Tonino Benelli come tabù. La Vis Pesaro non vince in casa dallo scorso 8 dicembre. Così arriva la prima vittoria in trasferta per l’Albinoleffe. Segna Juri Gonzi che torna al goal dopo quasi 2 anni. Vis Pesaro in crisi di gioco, risultato e idee.

CRONACA SECONDO TEMPO:

94′ l’Albinoleffe sbanca Pesaro, 0-1. Decisivo il goal a inizio ripresa di Gonzi.

88′ ultimi lanci lunghi, la Vis non sfonda.

84′ contropiede ospite, Kouko crossa, Tomei viene scavalcato in uscita, per un soffio non ci arriva a porta spalancata Giorgione, che avrebbe chiuso la gara.

83′ lancio dalla difesa, possibile colpo di mano in area del difensore in maglia numero 13 Mondonico. L’arbitro Collu non fischia. Episodio dubbio.

80′ esce per l’Albinoleffe dopo una buona prova di aiuto ai compagni Razzitti, entra Kouko.

79′ triplo cambio Vis. Colucci le prova tutte. Fuori Guidone, Hadziosmanovic e Gaiola. Dentro Diop, Romei e Tessiore. Cambia poco a livello tattico visto che tutti sono degli stessi ruoli dei compagni.

74′ primo cambio ospite. Marcolini inserisce i centimetri e il fisico di Nichetti, esce Sbaffo.

71′ Occasionissima Vis. Angolo di Petrucci che trova Olcese di testa. Palla fuori di un soffio.

69′ buona palla verticale di Hadziosmanovic per Guidone che si ritrova solo in corsa verso Cortinovis. Recupera però molto bene Gusu in diagonale.

68′ la Vis non reagisce. Poche idee, tanti errori a livello tecnico. Mancano spunti per il team di Leonardo Colucci.

61′ Secondo cambio Vis. Entra Olcese esce uno spento Voltan. La squadra di Colucci non riesce a reagire. La squadra ospite contiene facilmente la manovra pesarese.

55′ occasione Albinoleffe. Cross dalla sinistra di Gonzi, esce coi pugni Tomei. Sbaffo ha l’opportunità di calciare a rete sulla ribattuta ma stoppa male il pallone.

52′ Primo cambio Vis. Entra Petrucci, esce Rocchi. Vis a trazione offensiva.

49′ Prova la reazione la Vis. Ammonito Gavazzi per gli ospiti. Da un calcio di punizione prova la rovesciata Rocchi, palla alta.

46′ Vantaggio ospite. Dormita della difesa pesarese con bruttissimo errore di Rocchi, segna Gonzi, esterno d’attacco italo-russo alla sua prima rete stagionale.

46′ Si riparte, nessun cambio per le due formazioni.

I giocatori durante il riscaldamento

CRONACA PRIMO TEMPO:

43′ La Vis è chiusa dietro. Gioca bene l’Albinoleffe. Alla lunga sta uscendo la squadra bergamasca. In cabina di regia è salito Genevier, quasi 400 presenze nel calcio professionistico italiano.

38′ Occasionissima Albinoleffe. Calcio di punizione da zona pericolosa dopo un tocco di mano di Rizzato. Batte Genevier. Dopo una mischia in area, Sbaffo calcia da zona dischetto e colpisce la traversa.

35′ Guidone, unico centravanti della Vis, appare troppo solo e chiuso fino adesso in modo ottimale dal capitano dell’Albinoleffe Gavazzi, assistito dai compagni di reparto Mondonico e Riva.

31′ Occasione per l’Albinoleffe. Viene trovato al centro dell’area Giorgione che invece di stoppare e calciare, trovandosi solo, prova uno strano tiro d’esterno con palla che esce di qualche metro dalla porta difesa da Tomei.

26′ la Vis ha abbassato il ritmo. L’Albinoleffe inizia ad acquisire campo cercando l’esperienza di Genevier e la tecnica di Sbaffo-Giorgione.

23′ Capitan Paoli sta recuperando tanti palloni e si sta trovando bene con l’esordiente dal primo minuto in maglia biancorossa Gaiola.

21′ la Vis Pesaro sta giocando bene, muovendo la palla nel centrocampo e schiacciando l’Albinoleffe. Manca però lo spunto offensivo.

18′ buona giocata dell’attaccante Albinoleffe Razziti che serve il numero 17 Giorgione che va al tiro trovando la chiusura di Briganti e guadagnando il primo calcio d’angolo bergamasco.

11′ altra occasione Vis. Tiro al volo di Rizzato da fuori area. La palla viene parata miracolosamente coi piedi dal portiere Cortinovis dopo la deviazione del difensore Gavazzi.

8′ Gran occasione Vis. Da un calcio di punizione di Lazzari la palla termina sui piedi di Gaiola che calcia da fuori area. Palla fuori di un soffio dal palo destro della porta difesa da Cortinovis.

5′ la Vis Pesaro cerca di giocare sopratutto sulle fasce, già due calci d’angolo battuti. La squadra di Colucci fa la manovra e il gioco, aspetta chiusa dietro l’Albinoleffe.

Le distinte della gara

VIS PESARO (3-4-2-1): Tomei, Rocchi, Gennari, Briganti, Hadziosmanovic, Paoli, Gaiola, Rizzato, Lazzari, Voltan, Guidone

ALBINOLEFFE (3-5-2): Cortinovis, Mondonico, Gavazzi, Riva, Gusu, Sbaffo, Genevier, Giorgione, Gonzi, Razzitti, Sasha Cori

Reti: 46′ Gonzi

Ammoniti: Gavazzi (ALB)

Arbitro: Giuseppe Collu di Cagliari (Vittorio Pappalardo di Parma e Marco Lencioni di Lucca)

Note: campo in discrete condizioni, abbastanza secco. Bella giornata con sole e 13°.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome