Finalmente una bella Vis Pesaro: Di Paola stende il Carpi 3-2

0
vis pesaro-carpi
Il Benelli, vuoto, si appresta a ospitare Vis Pesaro-Carpi.

Il campionato della Vis Pesaro inizia oggi. Parola di Di Donato, speranza di una città intera. Buon pomeriggio amiche e amici di SoloVisPesaro, benvenuti alla cronaca live di Vis Pesaro-Carpi. Non si può più parlare di crocevia, scontri diretti, né perdersi in troppi calcoli. L’emorragia di sconfitte (3 consecutive) impone una netta e repentina inversione di tendenza a partire da subito.  Servono i punti. Lo sanno bene staff tecnico e squadra, che da oggi potrà contare anche sul neo arrivato Di Paola. Comunque, al Benelli non arriva un avversario semplice: il Carpi di Sandro Pochesci, sesto in classifica e in fiducia.

CRONACA SECONDO TEMPO

97′ – Finisce qui una partita folle! La Vis Pesaro torna alla vittoria, 3-2!

92′ – Incredibile al Benelli. Espulso Rossini per aver spinto il raccattapalle alle spalle della sua porta. Il portiere del Carpi, irritato per una presunta perdita di tempo nel rimettere il pallone in campo, perde completamente la testa. Ne viene fuori una rissa e l’arbitro espelle anche Lazzari. Pazzesco. In porta va Venturini.

90′ – Saranno cinque minuti di recupero.

90′ – Ngissah prende il posto di De Feo nella Vis. Muscoli per tenere su il pallone e proteggere il vantaggio. Cannavò passa a fare l’esterno destro.

88′ – Ammonito Bastianello per perdita di tempo.

87′ – Punizione affidata al sinistro di Ferretti: palla che sibila a lato del palo destro di Bastinello.

86′- Fallo di Lelj, punizione da 30 metri per gli ospiti.

83′ – Azione surreale (e pericolosissima) del Carpi. Bastianello respinge un tentativo di Ferretti in rovesciata, sulla ribattuta si avventa Maurizi che tenta la magia di tacco. La palla resta a pochi centimetri dalla linea ma l’arbitro ferma tutto: Maurizi era in fuorigioco.

82′ – Scontro a gioco fermo tra Gozzi e Di Paola, che resta per un po’ a terra.

80′ – La Vis reclama un calcio di rigore per un fallo di mano di Gozzi: l’arbitro dice che il braccio, colpito, era attaccato al corpo.

79′ – Bravissimi Pezzi e Lelj a bloccare un tentativo pericoloso del Carpi in area di rigore.

77′ – Ancora Carpi pericoloso, questa volta con Maurizi. Palla sull’esterno della rete.

76′ – Palo di Giovannini. L’attaccante degli emiliani ha cercato di beffare Bastianello con un destro preciso: ci era quasi riuscito.

73′ – Cambio nel Carpi: Ferretti prende il posto di Bayeye.

73′ – Ammoniti Stramaccioni e Di Donato nella Vis. Il primo per un fallo tattico, il secondo per proteste.

72′ – Il Carpi prova a ricostruire, ma i biancorossi rispondono e ripartono in contropiede.

69′ – DI PAOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Gol pazzesco del nuovo centrocampista biancorosso, che la mette all’incrocio al volo da fuori area! 3-2!

67′ – Ci prova D’Eramo dal limite dell’area, palla alta.

66′ – Buona occasione per i biancorossi con Eleuteri che pesca Di Paola in area di rigore, sinistro al volo alto dell’ex Entella.

65′ – Fuori Ghion, dentro l’ex Vis Bellini nel Carpi.

63′ – Mamma mia che brivido. Gran tiro di Biasci che sfiora la tripletta con una rasoiata di destro a incrociare, gliela nega un grande Bastianello. Fallo di Maurizi su Lelj, bravo a proteggere la possibile ribattuta a rete.

62′ – Ammonito Ghion per un fallo su Di Paola.

61′ – Nel prosieguo dell’azione D’Eramo va sul fondo e la crossa al centro: la palla attraversa tutta l’area di rigore, ma non trova nessun biancorosso a deviarla in rete.

60′ – Che tiro di Di Paola! Ancora grande parata di Rossini, la Vis c’è!

59′ – Nel Carpi, Giovannini e Marcellusi prendono il posto di Carletti e Lomolino.

58′ – Ammonito D’Eramo. Partita vivissima.

55′ – Subito Lazzari! Che tiro del numero 10, che cerca il jolly dalla trequarti offensiva. Rossini smiracoleggia e la toglie dall’incrocio!

55′ – Cambio Vis: Lazzari prende il posto di Marchi, che ha dato tutto in occasione del gol, facendosi male. Va ricordato che non era al meglio.

53′ – PAREGGIO VIS!!!!!! D’ERAMO!!!! Punizione dai 40 metri di Pezzi, che pesca Marchi a fare da torre in area di rigore. Il più veloce di tutti ad approfittare della sponda è D’Eramo, che fa 2-2!

53′ – Entra Eleuteri per Brignani: Di Donato prova a dare più spinta sulla fascia.

51′ – Altro brivido per la Vis Pesaro, questa volta per merito di Varoli. La sua conclusione dalla distanza finisce non lontano dal palo sinistro di Bastianello.

50′ – Brivido Vis. Annullato un gol a Carletti per fuorigioco.

48′ – Pezzi perde un pallone sanguinoso a metà campo: ci mette una pezza Lelj, bravo a chiudere in scivolata in calcio d’angolo.

47′ – Resta a terra Gozzi dopo aver subito un colpo da Cannavò.

46′ – Subito occasione per il Carpi con Maurizi. Sul contropiede vissino, Cannavò spreca servendo male De Feo.

46′ – La ripresa inizia con un cambio nella Vis: fuori l’acciaccato Ejjaki, dentro D’Eramo. Tatticamente non dovrebbe cambiare nulla anche se D’Eramo ha caratteristiche più offensive del compagno.

18:20 – Mentre si scalda D’Eramo (entrerà al posto di Ejjaki), con i potenti mezzi di SoloVisPesaro abbiamo guardato a rallentatore l’intervento da rigore di Pezzi su Maurizi. Dalle immagini, già dubbie in diretta, sembra che il centrocampista biancorosso tocchi Maurizi appena fuori dall’area di rigore. La successiva caduta, terminata oltre la linea, potrebbe aver ingannato l’arbitro.

CRONACA PRIMO TEMPO

No, non è un risultato giusto quello parziale del Benelli. Una buona Vis Pesaro – che può recriminare anche per la mancata espulsione di Venturi – si scioglie nel finale di prima frazione sotto i colpi di Biasci. Che sigla l’1-1 pochi minuti dopo il possibile 2-0 di Cannavò. Da rivedere il contatto (se c’è, leggero) in area tra Pezzi e Maurizi in occasione del rigore. Serve una reazione di orgoglio nella ripresa: la Vis di questa sera ce l’ha nelle corde.

46′ – Girata di Marchi di testa, palla fuori. Finisce il primo tempo.

44′ – Biasci spiazza Bastianello, 2-1 Carpi.

43′ – Rigore per il Carpi. Fallo di Pezzi che commette il primo errore della sua partita: un errore grave.

41′ – Buona discesa di Cannavò che di prepotenza si guadagna calcio d’angolo.

40′ – Un super Pezzi anticipa Lomolino prima che possa tirare in porta da solo davanti a Bastianello.

37′ – Gol del Carpi. Proprio su cross di Ghion da punizione, Biasce di testa batte Bastianello. 1-1.

36′ – Fallo di Brignani su Biasci: la partita si sta un po’ innervosendo. Di Donato richiamato dall’arbitro. Punizione dai 30 metri per il Carpi.

34′ – Fallaccio di Venturi su Brignani. Ci stava il rosso, ma l’arbitro lo ammonisce solamente.

32′ – Stramaccioni chiude alla grande un cross insidioso di Lomolino per Maurizi.

32′ – Rientra in campo Ejjaki, per ora niente cambio. Ma non sta bene.

29′ – Resta a terra Ejjaki per un problema al piede destro. C’è un po’ di apprensione in casa Vis Pesaro, visto che il numero 27 è appena rientrato da un infortunio. Si scalda D’Eramo.

28′ – Mamma mia Cannavò! Traversone super di Brignani per la punta, oggi scatenata, che però spara alto di testa a 2 metri dalla porta. Chance clamorosa.

25′ – Che occasione per il Carpi! Bellissima chiusura di Pezzi su Maurizi che stava per battere a rete di testa. Ancora corner per gli emiliani.

23′ – Calcio d’angolo per il Carpi che si traduce in un’azione prolungata. La difesa di Di Donato regge bene.

22′ – Contropiede pericoloso del Carpi fermato da Pezzi. Sul ribaltamento di fronte, De Feo tenta l’azione personale ma calcia fuori. Bella partita.

19′ – Ci prova il Carpi da fuori con Maurizi, palla fuori di non molto dalla porta difesa da Bastianello.

17′ – Bella chiusura di Brignani su Carletti: poteva essere una buona chance per il Carpi.

15′ – Incredibile! Pezzi batte direttamente in porta, debole e centrale, ma Rossini si fa clamorosamente sfuggire il pallone rischiando il tap-in di Cannavò sulla ribattuta. L’attaccante, però, commette fallo in attacco.

14′ – Comunque, è un’altra Vis Pesaro. I biancorossi stanno lottando su tutti i palloni e vincendo tutti i contrasti. Ora Ejjaki si guadagna calcio di punizione dai 30 metri.

13′ – Spreca una potenziale grande occasione la Vis! Cannavò entra in area sulla sinistra e serve Marchi al centro che, spalle alla porta, non riesce a concludere a rete, chiuso da Venturi.

11′ – Bella discesa di Stramaccioni sulla sinistra. L’ex Perugia non riesce a crossare bene in mezzo, peccato.

10′ – La reazione del Carpi non si è fatta attendere, ma senza grossi problemi per i biancorossi. Che reggono l’urto e provano a ripartire in contropiede.

6′ – CANNAVÒÒÒÒÒÒÒ!!!! 1-0 Vis Pesaro!!! Di Paola smista per Ejjaki sulla destra, che crossa – perfettamente – sul secondo palo per l’inserimento delizioso di Cannavò. Incornata vincente, e vantaggio Vis.

5′ – Colpo di testa di Lelj, debole e alto.

4′ – Calcio d’angolo per la Vis, che prova a smuovere la partita.

2′ – Mossa a sorpresa di Di Donato in difesa. Fuori Nava (non al meglio) e il suo sostituto naturale Eleuteri, dentro Brignani a fare il terzi destro.

1′ – Partiti! Primo pallone per la Vis Pesaro, in completo biancorosso. In divisa completamente blu scuro il Carpi di Pochesci.

Vis Pesaro-Carpi 3-2

VIS PESARO (4-3-3): Bastianello; Brignani, Gennari, Lelj, Stramaccioni; Ejjaki, Di Paola, Pezzi; Marchi, Cannavò, De Feo. A disp.: Bianchini, Farabegoli, Eleuteri, Nava, Lazzari, D’Eramo, Pannitteri, Bismark, Faraghini. All.: Daniele Di Donato.

CARPI (3-4-1-2): Rossini; Gozzi, Venturi, Varoli; Bayeye, Ghion, Fofana, Lomolino; Maurizi; Biasci, Carletti. A disp.: Rossi, Pozzi, Varga, Marcellusi, Offidani, Cejas, Mancini, Salata, Motoc, Giovannini, Ferretti, Ridzal. All.: Sandro Pochesci.

Reti: 6′ Cannavò (V), 37′ e 44′ Biasci (C), 53′ D’Eramo (V), 69′ Di Paola

Ammoniti: 34′ Venturi (C), 43′ Pezzi (V), 58′ D’Eramo (V), 61′ Ghion (C), 73′ Stramaccioni (V), 73′ Di Donato (V), 88′ Bastianello (V)

Arbitro: Enrico Maggio di Lodi (Marchetti-Ferrari); 4° uomo Andreano.

Note: 1′ di recupero nel pt.; Ammonito per proteste il tecnico della Vis Pesaro, Di Donato, al 73′; 5′ di recupero nel st.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome