Vis Pesaro, Di Donato: “Contro la Fermana sarà la finale della finali”

0
di donato
Il tecnico della Vis Pesaro, Daniele Di Donato (crediti: Vis Pesaro 1898)

Freddo, vento e tante aspettative. Nella settimana “delle riaperture” la Vis Pesaro di Daniele Di Donato conta invece di chiudere, o almeno mettere in sicurezza, il discorso salvezza diretta. Per farlo occorrerà battere domenica sera, in un Tonino Benelli ancora a porte chiuse, la Fermana di mister Cornacchini. Che arriverà a Pesaro forte del suo bottino di 41 punti e dopo aver saputo il risultato di un altro match clou della terzultima giornata di Serie C. Quel Legnago-Arezzo che in caso di parità garantirebbe ai canarini la salvezza diretta prima del fischio d’inizio del Benelli. Diversi assenti tra le fila dei biancorossi,
sia per squalifica che per infortuni. Non ci sarà Gianmarco De Feo fuori per somma di ammonizioni, oltre a Nava, Benedetti e Tassi fermi ancora ai box. Al termine dell’ultimo allenamento settimanale Di Donato ha rilasciato delle dichiarazioni in vista della sfida di domani. Per quella che secondo il mister sarà “la finale delle finali”.

LE PAROLE DI DANIELE DI DONATO IN VISTA DI VIS PESARO-FERMANA (Ore 20.30)

Arriviamo alla sfida -dice il mister- consapevoli delle nostre forze. Abbiamo resettato la partita di domenica scorsa (sconfitta ad Arezzo, ndr) e sappiamo che ci giochiamo qualcosa di troppo importante per fallire. Siamo pronti, chiunque scenderà in campo saprà cosa fare per ottenere l’obiettivo. La Fermana in questo campionato è stata sempre battagliera, giocando molto sulle seconde palle. Non credo che se arriveranno a Pesaro già salvi molleranno qualcosa dal punto di vista mentale. Noi dobbiamo giocare pensando soltanto alle nostre forze, quella che sarà la finale delle finali. Guardiamo soltanto in casa nostra perché se dovessimo fare bottino pieno i risultati delle altre ci interesserebbero relativamente”.

Sul piano mentale, acquisito dalla Vis Pesaro in questa stagione, il mister la vede così: “Nel girone di andata è stato un altro discorso, nel ritorno questa squadra ha dimostrato tanto dal punto di vista mentale pensando anche a partite come Imolese e Carpi. Torna Carissoni rispetto alla scorsa, dovrebbe rientrare anche Marchi che per noi è un giocatore pesante. Per il resto confermo le ultime formazioni viste”.

I CONVOCATI DELLA VIS PESARO

convocati

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome